Record di presenze alla festa di primavera di Anguillara

0
73

Non solo “PrimaVera”, ma anche una “grande” festa, grandissima, che ha contato oltre 10mila presenze durante tutto l’arco della giornata. Una festa, quella che si è svolta ad Anguillara Sabazia, dalle 11 alle 21, lungo tutto il molo, in cui i protagonisti sono stati l’arte, lo spettacolo e lo sport.“Non soltanto un successo da oltre diecimila visitatori per il nostro Comune – dichiara il Sindaco Sabrina Anselmo – ma anche per tutto il territorio del Lago di Bracciano, che ha registrato dati da “sold-out”, tra strutture ricettive e ristorative. Un risultato che ci entusiasma, soprattutto dopo aver vissuto, negli scorsi mesi, l’allarme causato dall’abbassamento delle acque lacustri. Oggi, invece, il lago appare in splendida forma. La “PrimaVera Festa” è stata eccezionale, un successo sotto gli occhi di tutti. Vorrei fare un ringraziamento speciale a Moby Dick e a tutta l’organizzazione, nonché a tutti i campioni che hanno affollato la nostra piazza, segno che il nostro territorio è sinonimo di eccellenza anche nello sport”.

“Il merito di questo successo non è mio, ma di tutto lo staff – aggiunge Moby Dick – Una squadra composta da grandi professionisti: Claudio Coticoni con le sue proposte artistiche, Ilaria Aquili con il suo “market hippie”, il campione italiano di Sup Giordano Bruno Capparella, che ha organizzato una fantastica prima tappa del Campionato Nazionale, Salvo Cagnazzo all’ufficio stampa, e il campione mondiale di kickboxing Roberto Tranquillo. Un team di professionisti uniti insieme da uno scopo comune: una grande festa per un altrettanto grande comune”. Tanti gli artisti di strada e dai musicisti che hanno animato tutto il lungolago, tra applausi, acrobazie, rulli di tamburi e opere in mostra. C’è stata la musica della street band Caracca, l’arte circense-acrobatica della Shape Company, la magia delle bolle di sapone della Nuvola Girovaga e le lingue di fuoco di Lucignolo. E ancora la giocoleria e la clownerie di GodieBack Pack eWarner, nonché il dj-set di Lune con percussioni live a ritmo di Cumbia colombiana. Anche un angolo di arte e di fotografia, tra natura e magia, con la mostra di Gabriele Ferramola Marta Petrucci e il live painting di Diego Poggioni.

“In mostra – spiega Marta Petrucci – scatti inediti del mio progetto “Dead still breakfast”, che ha immortalato i personaggi dei miei libri preferiti nell’atto del mangiare, descrivendo il cibo del libro, e contestualizzandolo come una scena del ‘crimine’ scattata dall’alto. Inoltre ho esposto altri progetti quali “Fragile”, in onore delle Popovy Dolls, e alcuni beauty”. “Dai mammiferi agli uccelli, dai lepidotteri agli odonati – spiega Gabriele Ferramola – Questa mostra raccoglie alcune immagini che mi contraddistinguono e si propone di mostrare a chi verrà la natura intorno a noi”.

Non solo arte e cultura, ma anche sport. E ad alti livelli. Innanzitutto con la prima tappa, organizzata dal campione italiano di Sup Giordano Capparella, del Campionato Nazionale di Sup Race. In gara i più forti atleti del panorama nazionale e internazionale, i quali hanno cercato di aggiudicarsi l’ambito trofeo, la cifra di 3mila euro, i punti per il circuito italiano e per il ranking mondiale. Cento gli iscritti presenti, tra amatori, bambini e PRO, che con le loro tavole e casacche hanno colorato tutto il lago di Bracciano. Tra questi Leonard NikaFederico EspositoMartino RogaiCaterina StentaChiara Nordio e tanti altri. A salire sul podio, dal primo al terzo classificato, sono stati Federico Esposito, Giordano Bruno Capparella, Leonard Nika. Quarto posto, invece, per Filippo Mercuriali.

Durante la PrimaVera Festa, inoltre, ha intrattenuto grandi e piccoli anche il campione italiano e detentore della cintura mondiale di kickboxing Roberto Tranquillo, che ha eseguito varie dimostrazioni sportive, tra fitness e kick.

Ancora arte, quella artigianale, con il “market hippie” curato da Ilaria Aquili. Oltre a un’ampia varietà di idee regalo, tra cui gioielli, borse e scarpe stravaganti, abiti ricercati, pezzi di design, prodotti per la cura del corpo e il benessere, si sono potuti trovare creazioni di stilisti indipendenti, abiti vintage, collezionismo, oggetti, lampade, mobili per l’arredamento della casa. Non mancano creazioni, sempre “handmade”, per neonati e bimbi, e gli stand dedicati al riciclo creativo.