Presentato sul palco della Sagra del carciofo l’inno della città di Ladispoli “Guardando lei”

0
1255
Luigi Petruzzi insieme a Fabio Picchioni con cui ha scritto il brano GUARDANDO LEI, dedicato a Ladispoli
Come avevamo annunciato in esclusiva assoluta, in occasione della Sagra del carciofo è stato presentato l’inno della città di Ladispoli.

Ieri sera sul palco di piazza Rossellini il cantautore Luigi Petruzzi ha cantato il brano “Guardando lei”, scritto insieme a Fabio Picchioni. Un brano che rappresenta, di fatto, il primo “inno” della città di Ladispoli. Che mai finora aveva avuto una canzone dedicata alla città.
Applausi a scena aperta, le parole del brano sono molto belle. Il video della presentazione lo trovate sul profilo facebook ortica del venerdì.
Ma come nasce questa canzone?
“Il brano lo scrissi due anni fa – dice Fabio Picchioni – quando in piena notte presi carta e penna e dedicai questo atto di amore alla mia città. A Ladispoli sono cresciuto, qui sono vissuti i miei nonni e mio padre, ho un legame fortissimo con questa città. Il titolo nasce dall’idea che passeggio per le strade di Ladispoli guardandomi intorno. Ringrazio l’amico Luigi Petruzzi, un vero professionista del mondo della musica, al quale parlai quasi per caso al Festival di Sanremo del mio brano. Luigi ne rimase entusiasta tanto da scrivere la musica da abbinare alle mie parole. Ha trovato anche un ritornello che piacerà moltissimo a chi l’ascolterà.
Ascoltate con attenzione la canzone “Guardando lei”, amici lettori,   è veramente da brividi. E’ la fotografia esatta della nostra città di ieri e di oggi con uno sguardo al futuro.  Ladispoli, finalmente, ha il suo inno ufficiale.