“Premio Asimov” edizione 2022: Chiara Morelli tra i vincitori

0
744

Il “Premio Asimov”, sponsorizzato tra gli altri dall’INFN (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare), dal GSSI (Gran Sasso Science Institute), la SIF (Società Italiana di Fisica), l’Accademia Nazionale dei Lincei e dalla ALI (Associazioni Librai Italiani), è un riconoscimento nazionale prestigioso riservato alle opere di divulgazione e saggistica scientifica particolarmente meritevoli nel panorama italiano. Intitolato allo scrittore Isaac Asimov, gli studenti delle scuole secondarie sono coinvolti nel premio in veste di giurati e recensori: un’occasione per avvicinare i giovani alla cultura scientifica, attraverso la lettura critica e la valutazione di opere scelte.

di Pamela Stracci

Si è svolta nella mattinata di ieri, nella prestigiosa Sala Gismondi nel Dipartimento di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell’Università di Tor Vergata – Complesso SOGENE a Roma, la premiazione degli studenti meritevoli delle recensioni vincitrici del “Premio Asimov” edizione 2022.

Con la recensione sul libro “Bestiario Matematico” del divulgatore scientifico Paolo Alessandrini, è tra i vincitori del “Premio Asimov” edizione 2022, Chiara Morelli del Liceo Scientifico Sandro Pertini di Ladispoli, premiata nel corso della manifestazione.

“Un’esperienza emozionante per chi, come me, ama la letteratura scientifica e la scienza in generale” racconta la nostra Chiara “essere presente a questo prestigioso premio è stato un onore e una grande soddisfazione perché alla fine, l’impegno costante premia sempre! Vorrei ringraziare in particolare le professoresse Martello, Recchi e Cappella del mio liceo che mi hanno coinvolta in questa esperienza importante e indimenticabile”.

Presenti alla premiazione la ricercatrice, saggista e scrittrice Licia Troisi, vincitrice ex-aequo con il libro “La sfrontata bellezza del cosmo”, l’astrofisico e divulgatore scientifico Amedeo Balbi vincitore della precedente edizionecon “L’ultimo orizzonte”, il prof. Lucio Cerrito vicedirettore del dipartimento e il prof. Giuseppe Di Sciascio, primo ricercatore INFN e referente della commissione scientifica della regione Lazio.

Chiara Morelli, successivamente a questo riconoscimento, è stata anche inserita nell’iniziativa “Studenti Meritevoli” della Società Italiana di Fisica SIF.

Chi volesse leggere la recensione di Chiara può farlo seguendo questo link https://asimov.ca.infn.it/asimov/recensioni_vincitrici_asimov.php?anno=2022&id_libro=1.