Potati i rami pericolanti in via Palermo a Ladispoli. Ma non basta…

0
747

Una vittoria dei residenti che hanno segnalato il pericolo e del nostro giornale che da cinque mesi batte su questo tasto dolente. 

Stamattina attorno alle 8 sono arrivati gli operai della ditta incaricata della manutenzione del verde pubblico a Ladispoli per tagliare i rami pericolanti e sporgenti nel segmento di strada che collega via Venezia e viale Italia. Un intervento importante che ha suscitato l’interesse di molti cittadini che sono scesi in strada. Tutti però hanno concordato su un dato di fatto inequivocabile: queste potature sono importanti ma non bastano a garantire la sicurezza di pedoni ed automobilisti in via Palermo. Nella strada, come le foto dimostrano, la maldestra potatura dello scorso autunno ha lasciato la situazione inalterata, i platani non sono stati tagliati nella parte alta. Col risultato che le chiome sono già arrivate a lambire le finestre dei piani alti degli edifici e che l’arrivo del caldo favorirà la crescita delle foglie con rischio di altri rami potenzialmente in grado di spezzarsi. Insomma, in via Palermo serve un nuovo, rapido, massiccio intervento di potatura.