Pallavolo: festa grande per il Volley Allumiere promosso in Serie D

0
460

La Prima Divisione del Volley Allumiere ha scritto la storia vincendo la promozione in Serie D. Il match contro Virtus Pomezia giocato venerdì sera in casa si è rivelato decisivo.

Un 3-0 secco ha consacrato la rosa biancoazzurra che ha portato avanti una stagione incredibile sotto la guida di coach Enzo Brutti e Gianluca Papa.
I numeri parlano chiaro: 15 vittorie di cui 11 consecutive e solo 3 sconfitte.
In regular season il team aveva concluso in seconda posizione, per un soffio sotto la capolista Sporting Viterbo con cui aveva perso al tie break 14-16 nell’ultima giornata.

“Dopo il secondo posto in regular season abbiamo giocato due grandi gare ai playoff- fa sapere il vice coach Gianluca Papa- Con consapevolezza abbiamo battuto Roma Otto in casa loro per 3-1. Venerdì abbiamo gestito un’ottima gara battendo Pomezia per 3-0. É stato bellissimo festeggiare davanti al nostro pubblico che ci ha sostenuto dalla prima gara fino a venerdì sera e che sono certo continuerà a farlo negli eventi futuri”.

La promozione in D è la prova che l’impegno e la tenacia ripagano sempre. Un risultato importante per una società come Allumiere, piccola ma con una storia con radici lontane nel tempo e che ora ha ingranato la marcia per continuare a crescere e a sognare un futuro luminoso.

“Abbiamo conquistato la serie D grazie ad un gruppo bellissimo con capitano Jaclyn Mazzafoglia e vice capitano Simona Superchi, due atlete chiave per il percorso e la mentalità della squadra – sono queste le parole a caldo di coach Brutti che a poche ore dalla vittoria fa un bilancio della stagione appena conclusa- Siamo partiti all’inizio con una squadra nuova, composta da ragazze esperte e da giovani che venivano anche da Civitavecchia. Nonostante la differenza d’età il gruppo si è amalgamato dentro e fuori dal campo, creando la forza per riuscire in questa impresa. Un grazie speciale va alla Presidente Marina Vittori e a tutto lo staff societario che ha sempre creduto in noi, al nostro pubblico fantastico presente in casa e in trasferta. Ma soprattutto un grande grazie va al mio secondo Gianluca Papa, un ragazzo con il quale ho condiviso momenti straordinari e indimenticabili, una persona preparata, saggia e determinata, che qualsiasi allenatore vorrebbe al suo fianco e su cui la società punta tantissimo per il futuro della pallavolo collinare.”

La rosa: Agostini Matilda, De Angelis Francesca, Fanelli Michela, Grassi Teresa, Lucente Alessia, Malavasi Elisabetta, Mariani Giorgia, Mazzafoglia Jaclyn, Mazzilli Elena, Moggi Claudia, Moraldi Serena, Possenti Desiree, Superchi Simona, Tardioli Federica.

Sara Sansone