Oceano protagonista oggi, Giornata mondiale della meteorologia

0
168
oceano

L’Oceano, il nostro clima e il tempo è l’argomento del 2021

Il 23 marzo si celebra la giornata mondiale dedicata alla meteorologia, dal 1950 anno in cui è nata l’Organizzazione Mondiale della Meteorologia (OMM). Da allora ogni anno viene scelto un tema dedicato: il 2021 protagonista è l’Oceano. Evidenziare il contributo fondamentale delle scienze che studiano il tempo, il clima e l’acqua alla difesa dell’ambiente, al benessere e alla sicurezza delle nostre vite.

L’OMM è l’organizzazione delle Nazioni Unite per la meteorologia, il clima e l’atmosfera, l’idrologia e le scienze geofisiche correlate. Un istituto specializzato dell’ONU che  ha sede a Ginevra e comprende quasi tutti i Paesi del mondo. È succeduta allInternational Meteorological Organization, la prima organizzazione istituita allo scopo di scambiare informazioni meteorologiche tra i paesi del mondo, fondata nel 1873. Con l’approvazione della Convenzione WMO del 23 marzo del 1950, quest’organo ha cambiato il suo nome diventando l’attuale Organizzazione meteorologica mondiale.

L’oceano, il clima e il tempo: il tema del 2021

La Giornata mondiale della meteorologia si concentra ogni anno su un importante tema d’attualità, quello scelto per il 2021 è  “L’oceano, il nostro clima e il tempo”. 

OMM:”Quando si tratta del tempo e del clima, la maggior parte di noi pensa solo a ciò che sta accadendo nell’atmosfera. Se ignoriamo l’oceano, tuttavia, perdiamo una parte importante del quadro”. Come spiega bene  l’OMM, porre maggiore attenzione alle interazioni tra oceano, clima e tempo, comprendere il loro legame inestricabile ci aiuta a capire il mondo in cui viviamo, compresi gli impatti del cambiamento climatico. Oggi, 23 marzo 2021 evento in diretta streaming organizzato dall’Associazione Italiana di Scienze dell’Atmosfera e Meteorologia (AISAM) con l’Università Sapienza di Roma, l’Università degli Studi dell’Aquila, il Consiglio Nazionale delle Ricerche e il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. Un incontro con fisici, metereologici, esperti di oceanografia, che si può seguire online dalle 9.30, sulla piattaforma dell’Università dell’Aquila (univaq.it).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here