NATURA SENZA BARRIERE: L’ESCURSIONISMO CHE VORREI

0
329
escursionismo

Il Paese che vorrei organizza un’escursione accessibile alla Riserva naturale di Macchiatonda e visita al Castello di Santa Severa in compagnia del Disability Pride Network.

Sabato 27 giugno, in occasione della quinta edizione della manifestazione “Natura senza barriere”, promossa dalla FederTrek, l’associazione il Paese che vorrei ospiterà una delegazione del Disability Pride Network, del quale è partner. Insieme effettueremo un’escursione accessibile nella Riserva di Macchiatonda e una successiva visita guidata del Castello di Santa Severa.

Sarà l’occasione per valorizzare, nel segno dell’inclusione e dell’accoglienza, le bellezze naturali e artistiche del nostro territorio. Questa visita rappresenta anche un’opportunità per perfezionare i percorsi accessibili della riserva e agevolare le pratiche escursionistiche garantendo così un godimento universale degli spazi.

La riserva, infatti è già dotata di percorsi carrozzabili e percorsi sensoriali per non vedenti e potrebbe diventare un importante risorsa dell’accoglienza inclusiva a beneficio di tutto il territorio. La visita al Castello e al borgo, con i loro splendidi affacci sul mare, coronerà l’escursione naturalistica.

L’adesione da parte delle tante realtà partner del network del Disability Pride è stata ampia. Tra queste ci sono anche diverse associazioni specializzate nel turismo accessibile, che incantate dalla bellezza dei luoghi durante i sopralluoghi, valuteranno l’inserimento di questo itinerario nelle proposte da offrire ai propri clienti.

Il territorio di Santa Marinella ha grandi potenzialità turistiche per le sue bellezze naturali, paesaggistiche, artistiche e archeologiche. Metterle a disposizione di tutti, garantendone l’accessibilità, aprirebbe le porte a un settore del mercato turistico, sicuramente non di massa, che andrebbe ad arricchire l’offerta della nostra città sotto il profilo della ricezione turistica ma anche sotto quello della crescita civile, sociale ed etica.

Il Paese che vorrei è convinto che l’inclusione, l’integrazione e l’accoglienza costituiscano valori essenziali per una collettività e intende continuare a promuovere queste iniziative in collaborazione con il Disability Pride Network e con tutti i soggetti che vorranno partecipare.

Ringraziamo la Regione Lazio e la Direzione regionale “Capitale naturale parchi – aree protette” per le autorizzazioni concesse e le società Lazio Crea e Coopculture per la visita guidata al Castello di Santa Severa.

Il Paese che Vorrei

https://www.federtrek.org/

http://disabilityprideitalia.org/disability-pride-network/

http://www.parchilazio.it/macchiatonda

http://www.castellodisantasevera.it/

http://ilpaesechevorrei.blogspot.com/