Nasce la prima “Blue Route Italiana”

0
99

Percorsi tra mare e terra che attraversano tutto lo stivale per un turismo sostenibile. 

Si aprono nuovi scenari per la valorizzazione in chiave turistica del patrimonio marittimo italiano e per lo sviluppo sostenibile del Mar Mediterraneo. Nasce Italian Blue Route. Promossa dal Blue Planet Economy Expoforum e l’Associazione MAR rappresentata da Massimo Castellano è un progetto che guarda al futuro del pianeta.
Un percorso turistico culturale nato per valorizzare le eccellenze del patrimonio culturale del mare. Attraverso un unico grande itinerario costiero per interpretare il patrimonio identitario, sviluppare sinergie e visioni con la blu economy al centro di una progettualità condivisa e partecipata. Parte dal Lazio, attraverso la valorizzazione del patrimonio etrusco in connessione con la vicina Toscana, poi Liguria, Calabria e Sicilia. Un itinerario che valorizza le diverse culture lungo lo stivale unendo il mare con la costa e con l’entroterra.

In occasione della Conferenza stampa ufficiale di lancio della nuova DMO H2O Tevere Mare tenutasi il 7 novembre 2022 presso l’Istituto Centrale per il Patrimonio Culturale del Ministero della Cultura, Piero Orlando, nella sua duplice veste di Presidente di Assonautica Acque Interne Lazio e Tevere, capofila della DMO H2O, e di Presidente della stessa DMO, sigla l’adesione alla Italian Blue Route. “Altro fondamentale passaggio per sviluppare il progetto Blue Route Lazio e Blue Route Italia, entriamo nel cuore di Roma attraverso il suo litorale ed il Tevere, grazie al lavoro straordinario della DMO h2o” – Massimo Castellano.

Blue Route italiana, fortemente voluta dall’Associazione MAR con la collaborazione di Medfort e Marco Polo Project, ha trovato la convinta adesione dei Comuni laziali di Santa Marinella, Ladispoli e Cerveteri, della DMO Etruskey, del Comune di Messina, di DiCulther e della FEISCT (Federazione Europea Itinerari Storici Culturali e Turistici) che coordinerà le attività per lo sviluppo del progetto.

E’ stata presentata al Castello di Santa Severa Etruskey DMO, la nuova Destination Management Organization dell’Etruria Meridionale. Tutte le informazioni sulla nuova realtà di sviluppo e promozione turistica del territorio nel link.

Fonti: Città di Messina – Girare Liberi – Associazione MAR