“Modibo Diakitè è pronto a firmare subito con la Lazio”

0
1519

Sul tavolo del presidente Lotito è arrivata la proposta di ingaggio di Modibo Diakitè, difensore che rappresenterebbe la soluzione ottimale ai problemi della Lazio dopo la catena di infortuni.

Il giocatore è pronto a firmare subito con il club biancoceleste, sarebbe entusiasta di ritornare a Roma dopo aver indossato per 7 anni la casacca della squadra per cui tifa da bambino”.

L’annuncio è dell’agente Fifa e manager internazionale, Alessio Sundas, che nel ruolo di mediatore, ha ufficialmente proposto alla Lazio il cartellino di Diakitè, giocatore svincolato che potrebbe colmare le lacune in organico che si sono aperte nella retroguardia del club di Inzaghi dopo gli infortuni di Wallace, Basta, De Vrij e Bastos.

Da 24 ore – prosegue il manager Sundas – siamo in contatto con la dirigenza della Lazio, cogliamo l’occasione per ringraziare il direttore sportivo, Igli Tare, che ha manifestato interesse per la nostra offerta che il presidente Lotito sta attentamente vagliando. Modibo Diakitè può giocare sia nella difesa a 4 come centrale destro, sia in quella a 3, si adatta ad ogni ruolo, molto forte fisicamente e valido nei colpi di testa. E’ tanta la sua voglia di tornare alla Lazio che la trattativa potrebbe chiudersi in pochi minuti. Attendiamo un segnale dalla dirigenza della Lazio alla quale abbiamo anche proposto alternative interessanti come Joleon Lescott, classe 1982, con oltre 280 partite in Premier league, oppure Cristian Zaccardo, campione del mondo nel 2006, difensore di vasta esperienza, che ha indossato la casacca di club prestigiosi come il Milan. Abbiamo anche altri assi nella manica, come José Luís Mendes Lopes, meglio conosciuto come Zézinho, un centrale  della Guinea che ha giocato anche nello Sporting Lisbona.

Siamo certi che la società del presidente Lotito terrà nella debita considerazione la nostra serie di proposte”.