MANIFESTO DI VENTOTENE: PREMIATA LA SCUOLA ILARIA ALPI

0
397

Tris di premi per la scuola Ilaria Alpi di Ladispoli.

Tre classi (le quinte A e B e la quarta C) si sono distinte nella prima edizione concorso nazionale “Libertà, diritti, doveri: cittadinanza italiana e appartenenza Europea”. Un’iniziativa prestigiosa per coinvolgere gli studenti delle scuole primarie e secondarie in percorsi di educazione alla Cittadinanza globale, attiva e solidale.

Temi ispirati al Manifesto di Ventotene per l’Europa Unita, ai valori della Costituzione italiana, ai luoghi e ai fatti che hanno contributo alla nascita del nostro Paese democratico. Si è classificata al primo posto la quinta B (docente Manuela Manzin) con “Noi cittadini del mondo”, che ha illustrato il legame tra l’esercizio della cittadinanza attiva, responsabile e l’accesso all’istruzione rappresentato nella forma di un video completamente autogestito dagli alunni. Un messaggio trasmesso attraverso lo scambio e le riflessioni tra alunni e docenti giunto chiaro e diretto ai destinatari, grazie ad un linguaggio semplice ed efficace e un audio pulito e limpido. “Medaglia d’argento” per la quarta C (insegnante Flavia Luciani) con “Agenda 2030” e il tema dello sviluppo sostenibile del pianeta trattato con linguaggio, riferimenti e tecniche di rappresentazioni originali pienamente aderenti al vissuto dei bambini, in particolare – è stato riconosciuto dalla commissione – un plauso per il superamento della dimensione nazionale dell’impegno e il coinvolgimento delle famiglie. Al terzo gradino del podio la quinta A (docente Rosaria Rito) con il lavoro “Occhi nuovi per un pianeta migliore”. Il progetto ha affrontato i temi della cittadinanza attiva e globale, in materia di sostenibilità ambientale e dell’integrazione tra culture e identità personali, attraverso un racconto fantastico redatto in tre lingue e illustrato dai disegni degli alunni.