Lombardia senza tregua: a Milano la terra trema

0
177
Lombardia

Nel Comune di Pero a 6 km ad ovest di Milano tra le 15:59 e le 16.59 di oggi sono state registrate due scosse di terremoto di magnitudo tra 3.8 e 4.1. L’epicentro è stato localizzato in via Sant’Elia ad una profondità di circa 56 km.
A riportare la notizia direttamente il sito dell’Istituto Nazionale di Geofisica e di Vulcanologia INGV che descrive in tempo reale le rilevazioni dei sismografi, aggiornando costante le mappe della attività sismica terrestre. In molti hanno avvertito le scosse sia ai piani alti che ai piani bassi dei fabbricati ma fortunatamente non ci sono stati né feriti né danni agli edifici e alle strutture. Sicuramente la paura è stata tanta nella capitale lombarda, in una regione già duramente colpita dalla emergenza epidemiologica Covid-19. La scossa, sentita anche nelle zone vicine, è localizzata in un’area, quella del Milanese, classificata in Zona 3 Zona che può essere soggetta a forti terremoti ma rari e Zona sismica 4 – Zona meno pericolosa, dove i terremoti sono rari, quindi considerata a “basso rischio sismico. Un anno che non vuol allentare la morsa, questo 2020 e che non finisce di preoccupare.

Di Pamela Stracci