L’ISTITUTO MATTEI SOSTIENE IL GIOCO SANO: MATTEI – LUDOPATIA 1 – 0

0
186
ludopatia

Grande soddisfazione per il progetto “GIOCA LIBERA – MENTE”, organizzato dalla ASL Roma 4 di Bracciano in collaborazione con l’I.S.I.S Mattei.

Un progetto che ha coinvolto le classi quinte dell’Istituto Tecnico e Professionale nello studio di una delle più diffuse patologie del nostro tempo: il GAP (gioco d’azzardo patologico), comunemente conosciuta come ludopatia. «Chi ne soffre è caratterizzato dall’incapacità di resistere al desiderio di scommettere e cimentarsi in giochi nei quali vi sia la possibilità teorica di guadagnare molto, affrontando un rischio relativamente modesto o comunque accettabile».

Video poker, Slot machine, gratta e vinci, poker on line sono attività innocue finchè non subentra la vera dipendenza al gioco, quando il giocatore diventa compulsivo e non controlla più le proprie azioni, scivolando lentamente in un baratro e compromettendo relazioni e futuro, proprio come in una dipendenza da sostanze stupefacenti.

“La scuola ha un ruolo fondamentale nell’educazione e la prevenzione di tutte le dipendenze, soprattutto tra i giovani – affermano i professori referenti del Progetto Donatella Serantoni e Gennaro Principe – “Il Mattei ha accolto con grande entusiasmo l’iniziativa delle Dott.sse Silvia Ricci e Rita Vaiano, dell’ASL ROMA 4 di Bracciano, per sensibilizzare i nostri studenti alla sindrome del GAP. Abbiamo lavorato per trasmettere l’idea che un gioco “sano” è quello che unisce la consapevolezza di sé al divertimento, senza che l’una escluda l’altro”.
Il 23 marzo, alle ore 11.00, il Dirigente Scolastico Roberto Mondelli accoglierà in modalità on line, il Sindaco Alessio Pascucci, il Vice Sindaco Francesca Cennerilli, assessore alle politiche scolastiche, Il Direttore del SERT Dott.re Giuseppe Barletta e tutti i partecipanti al progetto, seguirà la proiezione dei video realizzati dai ragazzi sul tema della Ludopatia e la premiazione del video migliore. Ma a prescindere dal risultato, quando nella scuola si parla di prevenzione e lotta alle dipendenze sono tutti vincitori.
Anche in questo caso, l’Istituto Mattei di Cerveteri ha vinto la sua partita contro il disagio giovanile. 1 a 0 per il Mattei!!!

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here