L’ambulanza soccorre la moglie, il marito aggredisce gli infermieri

0
1360

Una brutta storia, su cui sarà l’autorità giudiziaria a fare luce, sarebbe accaduta a Ladispoli. 

In via Ancona, nei pressi della farmacia, una donna avrebbe avuto un malore, un passante avrebbe chiesto l’intervento del 118, arrivato dopo pochi minuti. A quel punto, secondo quanto trapelato, sarebbe accaduto il parapiglia. Il marito della donna avrebbe prima insultato e poi aggredito medici ed infermieri, ostacolando il trasporto della malcapitata in ospedale. Un atteggiamento assurdo ancora da spiegare. Nella zuffa l’autista dell’ambulanza avrebbe avuto la peggio, riportando un malore. Alla fine sono dovuti intervenire i carabinieri che hanno scortato il veicolo del 118 fino in ospedale per permettere il ricovero della donna. Gli operatori del 118 hanno sporto denuncia nei confronti dell’uomo.