Ladispoli, via del Mare: lancio del vaso dal balcone

0
2084
via del mare

Rissa e disagi a Via del Mare, il racconto di un presente.

Veniamo a conoscenza, tramite testimonianza diretta, di particolari inediti riguardanti l’episodio accaduto sul lungomare di Ladispoli, raccontati in questo articolo.

La dinamica. «Alle ore 23:10 sopra il condominio del FourX, sono stati lanciati i seguenti oggetti: uova e un gavettone d’acqua. Subito dopo é stato lanciato Volutamente! E sottoscrivo Volutamente, un vaso da terrazzo di dimensioni medie pieno di terra, direttamente sui tavolini di fuori.
Per fortuna che erano coperti da ombrelloni abbastanza robusti, infatti il vaso in questione si è riversato sulla strada, e il porta vaso in ferro è piombato direttamente sul tavolo spaccando bicchieri di vetro.
Nelle prossimità dell’accaduto, ci stavano persone, camerieri e sopratutto bambini in carrozzina, e dopo questo eclatante e ingiustificato gesto, alcuni ragazzi che per fortuna sono rimasti illesi hanno reagito. Le forze dell’ordine sono passate subito dopo senza fermarsi, per poi arrivare con 3 pattuglie dopo 1 ora di più totale assoluto caos…
La proprietaria di casa ha giustificato il fatto dicendo che é caduto da solo il vaso, ma non ci vuole una scienza, nel capire che é stato volutamente lanciato, da suo marito.
Persone che erano lì hanno visto un uomo calvo che correva dentro il suo appartamento.
Le FdO hanno preso le generalità della moglie, affermando che é stato solo un incidente. Dicendo testuali parole, “Si é ferito qualcuno? È morto qualcuno? No? Allora non possiamo fare nulla” Per amore della verità, andate a sentire i proprietari, i dipendenti, e chi era lì. Non é normale che se non ci scappa il morto, non si fa nulla di nulla.
Ero presente e su quel tavolo dovevamo esserci noi».