Ladispoli sta diventando una città di incivili

0
865

Ancora una scorribanda di idioti a Ladispoli.

Una banda di teppisti ha distrutto alcuni alberi sul lungomare della città, accanendosi con assurda ferocia contro piante appena messe a dimora.

Non soddisfatti della bravata, i deficienti hanno anche distrutto l’arredo urbano. Un raid sotto gli occhi delle telecamere di sorveglianza che hanno ripreso tutto e potrebbero essere preziose per individuare gli autori del raid teppistico.

Furioso il sindaco Paliotta.

“Questi alberi piccoli chiamati Tamerici – dice il sindaco – sono stati spezzati, e la cosa ancora più preoccupante è che gli incivili sono riusciti a demolire con un masso lo schienale di ghisa di una panchina lungo la strada pedonale che va da Palo a Marina San Nicola”.