LADISPOLI: NONNA GIULIANA SOFFIA LE 100 CANDELINE

0
793
nonna

“Mia madre ha sempre lavorato e corso tanto. Una vita felice con la sua famiglia”. 

Un secolo di vita, tanti auguri a nonna Giuliana di Ladispoli sommersa dall’affetto
dei figli e di tutti i suoi nipoti. Nata a Roma, ha una storia tutta da raccontare. Lei che durante la Seconda Guerra Mondiale è stata costretta ad emigrare a Tirana per lavoro. Il destino ha voluto che Giuliana incontrasse proprio in Albania l’uomo della sua vita, Fernando, un banchiere, che poi ha sposato dando alla luce cinque figli: Lucio, Fulvio, Massimo, Bruna e Claudio. “Mia madre ha sempre lavorato e corso tanto. Una vita
comunque felice con la sua famiglia. Non ha più il marito, ma i 5 figli insieme a tutti i nipoti e una pronipote erano a festeggiarla compreso l’unico suo cugino rimasto di 91 anni”, racconta Bruna Fraschetti, la figlia. I nipoti le hanno regalato un braccialetto con le iniziali dei loro nomi. Giudicata “cocciuta” e anche un po’ “permalosa” ma con un carattere dolcissimo. Rientrata da Tirana ha lavorato in vari posti. L’ultimo al Ministero del Lavoro dove è stata insignita Cavaliere del Lavoro. Nonna Giuliana ha praticato ginnastica
fino a 90 anni. Tanti auguri naturalmente anche dalla redazione.