Ladispoli, morto il pedone caduto a terra in via Flavia

0
1886
incidente

Aveva 84 anni il pensionato che era stato elitrasportato al Gemelli. Si indaga sulle cause. L’autopsia chiarirà se si tratti di malore o investimento. 

Caduto a terra in via Flavia a Ladispoli, era stato elitrasportato al Gemelli in gravi condizioni ma non ce l’ha fatta l’84enne residente del posto. Troppo critiche le sue condizioni. Indaga la Polizia locale guidata dal comandante Sergio Blasi che sta ricostruendo la dinamica perché mentre il pensionato stava attraversando le strisce pedonale, mercoledì scorso nel pomeriggio, è sbucato un furgone in quel momento. E quindi non è chiaro ancora se il conducente, che comunque si è fermato per allertare subito i soccorsi, abbia toccato oppure no il pedone. Per questo la magistratura civitavecchiese, nello specifico il pm Federica Materazzo, ha disposto l’autopsia sulla salma che avverrà domani proprio per avere certezza su come siano andati i fatti, e cioè stabilire se l’84enne sia deceduto per un malore o per un investimento. I vigili urbani avevano sottoposto a test alcolemico l’autista del furgone che ha dato esito negativo.