Ladispoli, lunedì parte la nuova era dei rifiuti

0
484

L’isola ecologica resterà chiusa qualche giorno ma solo per preparare il passaggio di consegne tra la Massima, ditta che gestiva il servizio e, e la Tekneko, la società che ha vinto la gara. 

Semaforo verde per la Tekneko. A Ladispoli è ormai tutto pronto per il passaggio di consegne con la Massimi. La ditta che fino ad oggi si è occupata del servizio di igiene urbana lascerà il posto alla società vincitrice del bando di gara indetto da Città Metropolitana. Nel week end, già a partire da domani, fino a lunedì, l’isola ecologica resterà a chiusa a Ladispoli ma solo per questioni organizzative. Dalla settimana successiva, ed è una delle novità relative al nuovo appalto, l’isola resterà aperta anche la domenica. Doveva essere tutto pronto ad inizio anno ma la battaglia legale tra Comune e Massimi, che ha sancito la vittoria dell’ente pubblico, ha allungato i tempo. L’amministrazione comunale a breve chiarirà tutti i punti del nuovo bando e che interesseranno la popolazione.