LADISPOLI, LITE IN CASA: MOGLIE ACCOLTELLA IL MARITO

0
14741
droga
carabinieri

Nell’appartamento sono intervenuti i carabinieri per scongiurare il peggio. L’uomo insanguinato trasportato in ospedale.

Una banalissima discussione all’interno delle mura domestiche. Lunedì sera a Ladispoli sono volate parole forti tra moglie e marito. Sembrava una lite come tante fino a quando però lei non ha preso un coltello ferendo il marito sulla pancia. Lui è stato trasportato in ospedale al San Palo di Civitavecchia, lei invece denunciata per lesioni gravi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri con ben tre pattuglie per arginare la furia della donna ed evitare conseguenze peggiori, e naturalmente un’ambulanza per trasportare il marito. Per fortuna l’uomo non corre pericolo di vita, anzi le sue condizioni sembrano in netto miglioramento visto che la prognosi è di 20 giorni. A quanto ricostruito pare che entrambi avessero bevuto molto alcol. Da stabilire dove andrà l’uomo una volta uscito dall’ospedale, se di nuovo in casa con la moglie per stare in casa e rispettare il decreto governativo.