Ladispoli in Danza

0
502

23-24 e 25 agosto | Spazioteatro, Villa Romana La Grottaccia – Ladispoli 

Dal 23 al 25 agosto la città di Ladispoli accoglie la rassegna di danza contemporanea Ladispoli in Danza, con la direzione artistica di Paola Sorressa presso lo Spazioteatro Villa Romana La Grottaccia. Tre sere dedicate all’arte coreutica in cui verranno presentate tre performance a cura delle compagnie Resextensa, GDO – Gruppo Danza Oggi e UDA – Urban Dance Academy e Mandala Dance Company (supportate MIC – Ministero della Cultura – Direzione Generale Spettacolo) accanto alle allieve e agli allievi dell’Accademia di Danza Europea di Roma, NLD_nuovo laboratorio danza e Profession Dance di Ladispoli, note scuole di formazione e alta formazione di Roma e provincia.

La caratteristica di questa manifestazione è costituita dall’incontro tra la produzione e la formazione, nell’intento di colmare quel gap ancora presente tra la sfera lavorativa e quella formativa, e attivare così un dialogo conoscitivo, costruttivo e indicativo delle nuove strategie da intraprendere per un futuro sinergico.

Un programma ricco di eventi che verrà inaugurato il 23 agosto dalla compagnia Resextensa con Puzzle 2.0, coreografie di Elisa Barucchieri: un progetto di ricerca che trae ispirazione da dai lavori di Calvino, come l’incontro al Castello dei Destini Incrociati e la condivisione nella Taverna: una serie di racconti specifici e personali, che traggono spunto dallo stesso numero finito di elementi, per moltiplicarsi in un numero infinito di storie, sempre nuove e differenti. A ognuno, la propria voce, a ogni spettatore la propria interpretazione… un labirinto di voci, di relazioni, di commistioni e alchimie – narrazioni in danza che si incontrano, incastrano, scontrano, accompagnano. Il Secondo Passo accoglie la sfida dell’incastro con l’altro, riporta le domande al corpo, al movimento, al passo in due.

Il 24 agosto va in scena il progetto coreografico d’esordio della collaborazione tra GDO – Gruppo Danza Oggi di Patrizia Salvatori e UDA – Urban Dance Academy di Ilenja Rossi: AssenzaSquilibrioEquilibrio è il trittico nato dall’estro compositivo di Ilenja Rossi e del Collettivo, in tempi di pandemia, quasi una storia di molti di noi di un periodo, di una fase che ha cambiato prospettive e visioni ma allo stesso modo ha dato la possibilità a chi voleva interpretare l’handicap come una spinta al cambiamento e quindi a qualcosa di positivo su cui appunto ritrovare l’equilibrio. Una forma di pensiero che si esprime per immagini, suoni, e sensazioni corporee, uguali e contrastanti tra loro. Tutto prende forma, permettendo l’accesso a contenuti inconsci, a quello squilibrio fondamentale che osserva, destruttura, innesta, cesella e ricostruisce: riequilibra.

Ladispoli in Danza si concluderà il 25 agosto con Black&White vs Colors di Mandala Dance Company, coreografie e regia di Paola Sorressa, un viaggio cromatico, dal bianco e nero al colore, attraverso due produzioni simbolo della compagnia: dai momenti introspettivi ed evocativi di Riti di Passaggio, produzione dedicata a Lucien Bruchon che si ispira alla sacralità di tutti quei momenti che segnano il passaggio alle diverse fasi esistenziali o scandiscono l’evoluzione stessa dell’individuo in questa Vita terrena fino al passaggio a nuove dimensioni; alle energie dinamiche di Crossover,performance che indaga la natura umana nell’incontro di energie e corpi metafore di popoli e culture. Ciascuno vive seguendo le proprie regole apparentemente immutabili che per bisogno di autoaffermazione vorrebbe imporre agli altri, ma l’incontro con quelle altrui provoca situazioni di pressione. L’opportunità che ne deriva, se accolta, porta a comportamenti adattivi, di condivisione e ascolto per una serena convivenza nell’accettazione delle diversità/unicità viste come risorse da tutelare.  

Questa edizione di Ladispoli in Danza ospiterà tre performance che vedranno in scena le ragazze e i ragazzi del Triennio di alta formazione per danzatori e coreografi dell’Accademia di danza Europea di Roma diretta da Joseph Fontano (23 e 24 agosto); gli allievi della scuola di danza di Ladispoli NLD_nuovo laboratorio danza diretta da Maria Napoli specializzata nella formazione hip hop (24 agosto) e della scuola di Danza più longeva diLadispoli Profession Dance con la direzione didattica di Marta Scarsella e la direzione artistica di Paola Sorressa, che quest’anno festeggia i suoi 30 anni di attività, specializzata nella danza classica e nel contemporaneo (25 agosto).

Organizzato da Mandala Dance Company, con il patrocinio del Comune di Ladispoli, Assessorato alla Cultura, la Rassegna nasce dalla sinergia d’intenti reciproci concretizzati nell’assegnazione della Residenza Artistico Culturale 2021/24 a Mandala da parte del Comune stesso.

Il programma completo del Festival è su: https://www.mandaladancecompany.com

Per info scrivere a ladispolindanza@gmail.com