“Ladispoli ha scelto: avremo un Palazzetto dello Sport”

0
504
sindaco

Confronto e partecipazione sono le parole d’ordine che hanno ispirato il mio programma amministrativo e continueranno ad essere i punti cardinali della mia amministrazione”.

Con queste parole il sindaco Alessandro Grando ha annunciato una importante novità per il settore dell’impiantistica sportiva a Ladispoli.

“In linea con questo principio – prosegue Grando –  lo scorso 12 aprile si è svolta in aula consiliare una riunione per discutere di sport e delle iniziative future da intraprendere in questo settore, alla quale hanno partecipato numerose associazioni sportive di Ladispoli. Durante l’incontro, alla presenza dell’assessore Marco Milani e di diversi delegati, ho comunicato ai presenti che l’amministrazione comunale stava andando nella direzione di realizzare un impianto natatorio nell’ambito del programma integrato denominato Piazza Grande. Le associazioni, pur apprezzando tale prospettiva, hanno colto l’occasione per rappresentare all’amministrazione comunale l’esigenza di dotare la nostra città di un impianto sportivo polifunzionale in grado di rispondere alle esigenze delle numerose realtà sportive di Ladispoli.

Ritenendo che una simile richiesta, rappresentata all’unanimità da tutte le associazioni intervenute, non potesse rimanere inascoltata, insieme all’Assessorato allo Sport e sentiti i gruppi consiliari si maggioranza, abbiamo deciso di accogliere favorevolmente tale proposta.

Abbiamo quindi presentato una formale richiesta alla Soc. Piazza Grande S.r.l. per rivedere quanto convenuto precedentemente sostituendo la piscina comunale con un Palazzetto delle Sport polifunzionale, ai medesimi patti e condizioni. La Soc. Piazza Grande ha accolto favorevolmente la nostra richiesta e in data odierna ha tempestivamente depositato un progetto di massima del Palazzetto dello Sport. Il nuovo impianto avrà le dimensioni per accogliere uno spazio polifunzionale dove si potranno praticare, su campi regolamentari il gioco del basket, del calcio a 5 e del volley oltre alla ginnastica artistica, alle arti marziali, la scherma, la pallamano, la boxe e tutte quelle competizioni sportive che possono essere svolte indoor.

Da ex sportivo – conclude il sindaco Grando –  non posso che ritenermi soddisfatto di questa conclusione e del modo in cui è stata raggiunta. Con un Palazzetto dello Sport la nostra Ladispoli compirà un grande passo in avanti e lo sport cittadino sarà proiettato in una nuova dimensione.