Ladispoli, furto nel laboratorio analisi: i ladri spaccano la cassaforte

0
519
uomo carbonizzato

Un bel bottino per i malviventi che si sono portati a casa quasi 40mila euro, tra cui l’incasso dei tamponi.

Furto con scasso a Ladispoli avvenuto il 6 gennaio, giorno della Befana, anche se la notizia è circolata solamente in queste ore. Nel mirino il centro laboratorio analisi di via Ancona e il bottino supera di gran lunga le 30mila euro. I ladri sono entrati in azione forse di sera dirigendosi nella stanza della cassaforte. Hanno spaccato prima la porta, e poi la stessa cassaforte utilizzando con probabilità un frullino. Poi hanno razziato tutto quello che c’era, tra cui gli incassi dei tamponi soprattutto, ma anche di altri tipi di analisi, e si sono allontanati in fretta dall’edificio. Sul fatto ora indagano i carabinieri della stazione locale. A quanto pare le telecamere che si trovano dentro al locale non funzionavano da diverso tempo. Un raid con destrezza ad opera si pensa di professionisti. I militari continuano ad indagare ormai da diversi giorni alla ricerca degli autori del furto.