LADISPOLI E LA PREVENZIONE ANDROLOGICA

0
215
andrologia

IL 21 DICEMBRE SI SVOLGERÀ UN CONVEGNO DAL TITOLO LADISPOLI E L’ANDROLOGIA. CHE COSA C’E’ DI NUOVO.

Il convegno avrà luogo presso lo stabilimento balneare Columbia alle ore 18.30 e vedrà la partecipazione del dr. Giuseppe La Pera, medico Andrologo presso il centro Ippocrate, del dr. Stefano Lauretti Urologo consigliere della Società Italiana di Andrologia ed il Consigliere Regionale di Fratelli d’Italia Massimiliano Maselli.

Il convegno trae spunto da una iniziativa della Società Italiana di Andrologia che anni fa promosse una campagna di prevenzione andrologica nelle scuole superiori di Ladispoli, per effettuare una visita all’apparato genitale dei ragazzi. Lo studio ha messo in evidenza dei dati preoccupanti in linea con i dati internazionali dove la maggioranza dei ragazzi, tra i 15 ed i 18 anni, ha un problema all’apparato genitale. Le patologie più frequentemente riscontrate, come il Varicocele e la Fimosi, possono compromettere la sessualità e la fertilità.

Giova ricordare che l’Italia è uno dei paesi con la più bassa natalità nel mondo e che la presenza di queste patologie non può che aggravare questo record negativo. Gli studi scientifici, inoltre, ci dicono che le problematiche sessuali nei giovani, se non intercettate, possono indurre all’uso di sostanze stupefacenti nella vana illusione di risolvere il problema o attenuarne la frustrazione e possono avere delle ripercussioni negative sul sereno sviluppo psicologico dei ragazzi.

La novità che verrà presentata a Ladispoli nel corso del convegno è che è stata approvata all’unanimità dei partiti regionali una legge di prevenzione Andrologica che consentirà di avere una visita gratuita all’apparato genitale a tutti i ragazzi della regione Lazio. Uno dei co-firmatari di questa legge è proprio il consigliere Massimiliano Maselli che parteciperà alla riunione e riferirà su quali impegni ed iniziative concrete verranno fatte anche a Ladispoli per attuare la Legge di prevenzione andrologica. Inoltre parteciperà l’On. Luciano Ciocchetti FdI, vicepresidente commissione Affari Sociali e Sanità.