LADISPOLI. È AURORA LA NUOVA STAR DI DON MATTEO

0
14197
Don Matteo

LA PICCOLA DI 6 ANNI È DI LADISPOLI E FREQUENTA LA SCUOLA DI VIA FRATELLI BANDIERA E INTERPRETA INES. L’ATTORE CHRISTIAN MONALDI È SUO CUGINO.

Cugini attori. La storia a Ladispoli fa incrociare due destini. Di Christian Monaldi, 13 anni, ne abbiamo già sentito parlare lo scorso anno. Ultimamente è stato il figlio di Sabrina Ferilli ne l’Amore Strappato, regia di Riki Tognazzi e Simona Izzo in onda su Mediaset. Sulle reti Rai in prima serata ha interpretato il ruolo di Giuseppe, figlio di Lisa (Vanessa Incontrada) nella stagione di Non dirlo al mio capo 2. Ha già recitato con attori di vario calibro, da Giulia Michelini e Marco Bocci, al fantastico Gigi Proietti ed Ennio Fantastichini, Giorgio Tirabassi, Alessandro Gassman, Paolo Ruffini, Elena Sofia Ricci e tanti altri. Si è fato valere in Squadra Antimafia 5, Paradiso delle Signore, Che Dio ci Aiuti 4, Una pallottola nel Cuore, Squadra Mobile, I Bastardi di Pizzo Falcone.

Don Matteo

Ed eccoci invece ad Aurora Menenti, di Ladispoli anche lei, 6 anni, cugina di Christian. Così piccola e così brava perché è stata selezionata nel cast di Don Matteo 12 in prima serata per 10 puntate. Ieri è andata in onda e Aurora ha interpretato Ines, una bambina con un passato difficile alle spalle, che ha vissuto fino a questo momento insieme alla sua adorata nonna. Nell’episodio l’anziana donna però non riesce più ad occuparsi della sua nipotina, complice anche l’età avanzata, e così decide di lasciare la bambina nelle mani del prete di Spoleto, sebbene a malincuore. Il simpatico prelato in bicicletta, infatti, le aprirà le porte della sua canonica, come aveva già fatto con Sofia.

Don Matteo

A Ladispoli i suoi genitori, Valentina e Adriano, sono super contenti. “Nostra figlia ha 6 anni compiuti a luglio e ha iniziato a girare Don Matteo ad aprile e ha finito le riprese poco prima di Natale girate tra Formello e Spoleto. Ha un carattere vivace, è un po’ chiacchierona, estroversa e a suo agio con tutti”, racconta la madre. Aurora frequenta la prima elementare a Ladispoli nella scuola Rosario Livatino di via Fratelli Bandiera. Finora ha fatto una comparsa nel cinema e girato anche lo spot della Vodafone. Non ha ancora una star di riferimento, al contrario del cugino che sognava e sogna ancora in futuro di poter recitare con il suo omonimo Christian (De Sica). “Aurora, giustamente, guarda ancora i cartoni animati. Sul set è già diventata la mascotte di tutti. Coccolata da Nino Frassica, Mario Girotti, in arte Terence Hill e da Maria Chiara Giannetta. Era molto emozionata all’inizio, poi si è sciolta”, aggiunge la madre Valentina.

“Nino Frassica cerca sempre di scherzare a fare il mago ma i suoi trucchi ormai li conosco. Terence è sempre concentrato a studiare le battute. Appena ha tempo mi viene a salutare. Maria Chiara mi ha regalato il gioco Memory e il libro di Harry Potter”, racconta Aurora che tifa Lazio, canta le canzoni di Alessandra Amoroso e studia già da influencer: “Vorrei dire a tutti i bambini di non essere mai tristi, questo è il mio consiglio”. Felice anche il padre, Adriano. “Ci hanno accolto come in una famiglia – racconta papà Adriano – anche i ristoratori della zona. I turisti arrivavano solo per sedersi tutto il giorno e vedere le scene di Don Matteo”.

Don Matteo

Gli spoiler di Don Matteo 12, incentrati sulla puntata denominata “Non nominare il nome di Dio invano”, già ad inizio di questa settimana annunciavano importanti novità. Nel dettaglio, a Spoleto è tornato Sergio La Cava (Dario Aita) dopo aver passato 6 anni in carcere. Ma a Ladispoli tutti gli occhi sono ovviamente per la piccola Aurora che ha rappresentato la città in una delle opere televisive più amate dagli italiani. A parte l’appuntamento in Tv, le repliche della dodicesima stagione della fiction sono visibili in streaming su “Rai Play”.