Ladispoli, droga: arrestati un poliziotto e un marinaio

0
3687
droga
carabinieri

L’operazione è stata portata avanti dai carabinieri di Civitavecchia e Ladispoli disposta dalla Procura della Repubblica. Per il primo disposti gli arresti domiciliari, per l’altro l’obbligo di dimora. 

 

Tratti in arresto per droga. Stavolta ad essere scoperti dai carabinieri di Ladispoli, coordinati dalla compagnia di Civitavecchia, un poliziotto e un marinaio. Un blitz in piena regola dei militari disposto dalla Procura di Civitavecchia. I due a quanto pare si erano appena scambiati una bustina di cocaina a Ladispoli, circa 10 grammi, e sono stati tallonati dagli investigatori che già da svariato tempo li tenevano d’occhio prima di bloccarli. Il poliziotto dello stradale della stazione locale di 55 anni aveva consegnato la coca al marinaio della Capitaneria di porto in servizio a Civitavecchia, un 37enne cerveterano. Poi i carabinieri hanno anche effettuato la perquisizione nell’appartamento del poliziotto rinvenendo ulteriori 40 grammi. I due sono stati messi a disposizione dell’Autorità giudiziaria che ha disposto per il 55enne gli arresti domiciliari (si dovrà difendere dall’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti) e per il marinaio l’obbligo di dimora (la sua accusa e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti). Non è chiaro ancora se ci sia una nuova rete sul litorale, su questo sono ancora al lavoro i carabinieri di Civitavecchia.