La Serie D sempre più vicina e domenica tutti allo stadio per gridare Forza Ladispoli carica!

0
366
E’ un pareggio che ha il sapore di promozione.

A Villafranca di Verona  il Ladispoli conquista un prezioso pareggio ( 2 a 2) , grazie al quale  avrà  ampie chance di conquistare la promozione in serie D. Per prima in vantaggio con Gallitano , la squadra rossoblù si fa prima riagguantare e poi superare dagli scaligeri. Nel secondo tempo il pareggio su rigore di Cardella mette il verdetto al sicuro. Grande parata di Travaglini nel finale dopo una prodezza del giocatore veneto Elia.  Ci prova anche Pagliuca a mettere paura al portiere veneto. Al fischio finale si alza un coro ” saliremo in serie D”.  In tribuna a gioire a fine partirà i 200 tifosi rossoblù. Sono arrivati in pullman, aereo  e  auto private , hanno percorso 600 chilometri per una fede. Ci sono gli ultrà, giovani e temerari. Poi gente più adulta che insieme hanno cantato fino al novantesimo. Giovanni Ardita, consigliere comunale  era insieme ai suoi colleghi ma il suo tragitto è stato diverso e particolare, avendolo compiuto con la parte calda della tifoseria.
I tifosi del Ladispoli sugli spalti dello stadio di Villafranca
” Siamo contenti è andata bene, sono sicuro che domenica faremo una grande festa”.  Il ritorno allo stadio Sale sarà seguito da oltre 1000 tifosi e forse di più se ne annunciano in una domenica che potrebbe diventare la più bella della storia del calcio ladispolano.