La qualità dell’acqua del mare di Cerveteri è eccellente

0
58
camper

I dati del Ministero della Salute. Il Sindaco di Cerveteri Elena Gubetti: “Rapporto conferma la bontà del nostro lavoro in tema di politiche ambientali”

“La qualità dell’acqua del mare di Cerveteri è eccellente“. A certificarlo nuovamente è il “Portale Acque”, il sistema elaborato dal Ministero della Salute che rileva e pubblica, in maniera facilmente accessibile e consultabile in rete, i risultati sui controlli e i monitoraggi delle fasce costiere di tutta Italia.

“I dati raccolti dal Ministero della Salute confermano quanto lavoro questa amministrazione abbia svolto sul tema della qualità delle acque – ha detto il Sindaco di Cerveteri Elena Gubetti – un’azione che parte da lontano certamente, dai tempi in cui io ero Assessore all’Ambiente e che ci ha sempre visti in prima linea sia nella precedente esperienza amministrativa, che in quella attuale. Molti ricorderete, come fino a diversi anni fa, prima che si insediasse la nostra coalizione, Campo di Mare aveva un depuratore completamente fermo e in stato di abbandono da parte della Società Ostilia titolare dell’impianto: noi lo abbiamo riammodernato, preso in gestione e rimesso in funzione. A Ceri il Depuratore non c’era nemmeno: siamo stati noi a realizzarlo e far sì che per la prima volta nella storia le acque della Frazione del Borgo venissero correttamente depurate. Analoga situazione al Sasso, dove solo con il nostro intervento, è stata garantita la messa in funzione”.

 “Un risultato importante, di prestigio, che siamo felici di poter comunicare a tutta la cittadinanza – prosegue il Sindaco Gubetti – I prelevamenti effettuati sull’intero tratto di costa di nostra competenza hanno dato esito eccellente. Si tratta di un dato che conferma la bontà del lavoro e delle politiche sposate dall’Amministrazione comunale in questi anni. Con l’occasione, ci tengo a fare un ringraziamento a tutte quelle persone con le quali da sempre c’è un rapporto quotidiano per garantire la qualità delle nostre acque, dal personale del nostro ufficio ambiente fino ovviamente alla Guardia Costiera, una guida sempre preziosa per la nostra amministrazione”.