La Pro Loco di Cerenova incontra i pittori del territorio

0
671

La Pro Loco  di Marina di Cerveteri, durante le attività culturali che si sono svolte nella sala comunale  polifunzionale di via Luni a Cerenova ha incontrato attraverso il suo delegato alla cultura professor Armando Profumi alcuni pittori del territorio.Durante gli incontri si tentava di mettere in chiaro la differenza che esiste tra artista e operatore culturale del territorio. L’operatore culturale può essere anche un artista ma questi oltre alla ricerca intima individuale deve relazionare con le persone, deve dare un apporto di conoscenza, deve aprire un dialogo con il territorio. Si tratta di diventare soggetto politico in quanto capace di vivere con la polis. E’ risaputo che gli artisti spesso hanno bisogno di chiudersi in un virtuale guscio intimo, l’introversione si accompagna con l’esibizionismo e come si dice: “ è un artista e va capito”. Dei tanti pittori che hanno frequentato quest’inverno gli incontri culturali ne sono rimasti alcuni che di loro spontanea volontà si sono costituiti gruppo NOI ARTE 2. La Pro Loco, non ha l’interesse di promuovere un pittore o una pittrice  perché è brava, per questo ci sono altri luoghi, la Pro Loco ha interesse di promuovere la cultura del territorio, mostrando opere e artisti, ma solo per aprire un dialogo che aiuti a crescere tutti, artisti e pubblico.  Va da sé che nelle occasioni d’ incontro se qualcuno imparando a conoscere meglio l’artista avesse voglia di comprare una sua opera e nasce una compravendita,  alla Pro Loco non dispiace, ma non è il suo interesse né la sua missione.  Pur accogliendo varie proposte di associazioni e di artisti che sono in rete con la Pro Loco, ci sentiamo di appoggiare il gruppo NOI ARTE 2 perché risponde alle premesse qui fatte. È un gruppo eterogeneo, spontaneo, che della differenza sta facendo la sua ricchezza. Si pensa comunemente che chi sa di più possa dare di più, ma non è così, dare è una competenza dell’animo e non dell’intelletto, spesso chi sa meno è più disposto ad aiutare, il gruppo cresce proprio in quanto fatto da differenze. Per aprire questo dialogo il professor Profumi si sta impegnando a presentare tutti i giovedi di luglio e di agosto dalle ore 21,30  un pittore o una pittrice, confrontando le opere dei nostri artisti  con opere che appartengono  ormai alla  storia dell’arte contemporanea. Gli artisti locali che saranno di levatura diversa vengono presentati con lo stesso interesse perché sono realtà del nostro territorio e troviamo giusto vedere luci e ombre, senza nascondere nulla, felici di sapere che nel nostro territorio  fermenta un nuovo interesse.  NOI ARTE 2,  si mostra al territorio con una “ Festa della pittura “  e dà a tutti appuntamento per domenica 24 giugno 2018 dalle ore 11,30 alle 20,00 in Piazza Risorgimento, centro storico di Cerveteri. Ben  14 artisti animeranno la piazza, compreso Florian artista del suono che creerà l’ambiente musicale. Crediamo che sia una manifestazione da non perdere, per sostenere un movimento culturale autentico.