La Maceratese sottoscrive un accordo di sponsorizzazione con la Sport Man

0
813
Il manager Alessio Sundas della Sport Man

 

“Anche una società prestigiosa come la Maceratese, che vanta quasi un secolo di storia, ha deciso di affidarsi alla Sport Man Procuratori Sportivi per la diffusione del proprio marchio e la sponsorizzazione del glorioso stadio Helvia Recina”.

Le parole sono dell’agente Fifa e procuratore sportivo, Alessio Sundas, che ha ricevuto l’incarico ufficiale dalla società marchigiana per individuare operatori economici interessati ad affiancare il proprio marchio a quello del club biancorosso.

“Siamo onorati della fiducia accordata dai dirigenti della Maceratese – afferma Sundas – per tradizione sportiva la quarta società calcistica delle Marche, dopo Ascoli, Ancona e Sambenedettese. E’ un impegno che onoreremo a fondo per offrire il nostro contributo economico in termini di sponsor al club biancorosso affinchè possa essere protagonista del prossimo campionato di Lega Pro. Abbiamo sotto contratto moltissimi giocatori, oltretutto, che potrebbero fare la fortuna della Maceratese sotto il profilo tecnico, la Sport Man è orgogliosa di essere sbarcata in una regione dalle grandi tradizioni calcistiche come le Marche”.

Ma non solo da Macerata è giunta la proposta di collaborazione all’agenzia del manager Sundas, letteralmente inseguito dai dirigenti anche di Lega Pro e Serie D, ingolositi dal parco giocatori a disposizione della Sport Man.

“Il calcio mercato inizia ufficialmente tra alcuni giorni – prosegue Sundas – ma i centralini della nostra struttura stanno scoppiando per le telefonate di molte squadre in cerca di atleti validi ed in grado di fare la differenza. Senza dimenticare la richiesta di ricerca di sponsor che la nostra azienda sta ricevendo anche da società di Serie A e Serie B. La Sport Man ha la fama di essere una agenzia che corre in aiuto dei club in difficoltà e li trascina fuori dalla crisi a colpi di sponsorizzazioni importanti, anche nella sessione di calcio mercato estiva confermeremo questa nostra caratteristica”.