LA GATTA FUGGE E CONQUISTA IL WEB

0
508
gatta

“Venerdì 17 alle ore 18 la gattina Tigre si è allontanata dalla sua abitazione a Cerenova in via Sutri, 42 – residence Ambra e non ha più fatto ritorno. Indossa un collarino con la medaglietta rossa con il suo nome e il numero di telefono della proprietaria”. La cercano da allora.

É stata ritrovata e sta bene, ma che fine aveva fatto la rossa Tigre?  La giovane proprietaria disperata per la fuga dell’amica di giochi aveva lanciato un messaggio, divenuto subito virale. La famiglia è in vacanza a Cerenova e la gatta non conosce la città, non è una gatta comune, la rossa dispettosa.

gatta

“Era stata trovata malata, sporca e sola dentro un cespuglio ad Orte vicino alla Chiesa di San Patrizio. Portata a Roma è stata curata, accudita, viziata e coccolata dalla sua giovanissima proprietaria. Per la sua gatta Tigre, la bambina si è inventata molti giochi. La gatta è molto intelligente e super sicura di se, si arrampica ovunque, sopratutto in alto. La cosa interessante che abbiamo scoperto durante la fuga della gatta vagabonda la solidarietà degli abitanti del luogo. L’aiuto che abbiamo ricevuto dalle persone che abitano a Cerenova, Cerveteri e Ladispoli, il loro interessamento ci ha commosso. Una solidarietà che non mi sarei mai immaginata – racconta Anna –  tante persone interessate ad aiutare mia nipote disperata per aver perso Tigre”.

gatta

Persino il Sindaco di Cerveteri con un post sul profilo Fb ha contribuito alla ricerca: “Venerdì 17 alle ore 18 la gattina Tigre si è allontanata dalla sua abitazione a Cerenova in via Sutri, 42 – residence Ambra e non ha più fatto ritorno. Indossa un collarino con la medaglietta rossa con il suo nome e il numero di telefono della proprietaria. La cercano da allora.

“Ringraziamo lui, le associazioni di volontariato presenti, le persone che abbiamo incontrato lungo la strada. Grazie. La gatta quando è tornata aveva molta sete, questo mi porta a suggerire di posizionare in strada ciotole colme d’acqua per tutti gli amici animali che scappano, si perdono o sono spiriti liberi”.

Tigre ha medaglietta con nome e cellulare della proprietaria, ma si pensa in futuro di mettere anche un microchip per cercarla a distanza. Da quando  ha iniziato a spaziare, mia nipote è preoccupata di una sua prossima fuga. Mi diceva una associazione animalista di Ladispoli che i gatti sono attaccati alle case, vuole ritornare ad Orte?