“La Cassazione potrebbe annullare il processo per il caso Vannini”

0
603

Un intervento molto forte. Significativo e proveniente da una professionista che da anni conosce a fondo il mondo della giustizia e le sue pieghe più recondite. E’ quello apparso sul web in queste ore da parte della criminologa Roberta Bruzzone, personaggio notissimo a livello mediatico per i suoi interventi sui casi più eclatanti di cronaca nera. Ebbene, la dottoressa Bruzzone ha parlato forte e chiaro, affermando che il processo sul caso Marco Vannini si dovrebbe rifare. Dichiarazioni rese al settimanale Giallo che la ha intervistata.

“Ritengo – ha detto la criminologa – che ci sia spazio in Cassazione per ottenere l’annullamento con rinvio e nuovo processo”.

Parole che danno speranza ai genitori del ragazzo, che stanno proseguendo la loro battaglia per ottenere giustizia dopo la sentenza d’appello che ha ridotto la pena da 14 a 5 anni per Ciontoli, mentre sono state confermate le pene a 3 anni per la moglie Maria Pezzillo e i figli Federico e Martina, ed è stata di nuovo assolta Viola Giorgini.