L’ IIS Stendhal “Dal territorio all’ Europa”

0
111

Riceviamo e pubblichiamo…Conoscere le proprie radici per poter spiccare il volo. Questo il senso della giornata di festa allo Stendhal durante la quale sono stati consegnati gli attestati agli studenti che hanno partecipato al progetto Erasmus VET-T.E.E.N ed è stato proiettato il docufilm di Aldo De Martis “I Segreti di Civitavecchia”. “Abbiamo voluto coniugare due momenti importanti: la scoperta di una Città poco conosciuta, segreta, ricca di meravigliosi e nascosti dettagli, dai ricci di mare agli affreschi di Raffaello, con il volo dei nostri ragazzi verso l’Europa. In questi anni abbiamo avuto un incredibile movimento di studenti” ha affermato la Dirigente Scolastico professoressa Stefania Tinti “Abbiamo fatto viaggiare circa 300 ragazzi e ne abbiamo ospitati oltre centocinquanta provenienti da tutta Europa dal Portogallo alla Polonia, dalla Spagna alla Finlandia passando per Germania, Turchia e Romania. Siamo, inoltre, particolarmente orgogliosi dei nostri ragazzi che hanno svolto un mese di Alternanza Scuola Lavoro nelle principali città Europee: Londra, Cannes, La Valletta…” Infatti con il progetto VET-T.E.E.N circa centoventi studenti dei tre indirizzi dello Stendhal, Alberghiero Cappannari, Turistico Croce ed Economico Baccelli, hanno potuto fare una esperienza davvero importante con l’inserimento in aziende di primo livello, imparando la lingua e sperimentando una nuova autonomia, sempre sotto l’occhio vigile die docenti che li hanno accompagnati. “Ma viaggiare non è sufficiente se non si conoscono le proprie radici, per questo abbiamo voluto associare a questa giornata di consegna degli attestati, la proiezione del docufilm “I Segreti di Civitavecchia” di Aldo De Martis che ringrazio di cuore per aver voluto mostrare in anteprima il suo lavoro, come sempre puntuale e interessantissimo” conclude la DS Stefania Tinti.