Isco del Real Madrid conteso tra Inter, Roma, Napoli e Lazio

0
717

“Con l’arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus, che ha messo a segno un colpo eccezionale, il campionato di Serie A rischia di diventare una lunga e solitaria cavalcata dei bianconeri verso l’ennesimo scudetto. E’ il momento di portare altri top player in Italia per rendere la lotta al vertice sempre più divertente ed incerta. La Sport Man ha messo in moto il meccanismo per agevolare il trasferimento di un campione del Real Madrid, la nostra proposta è già stata inviata a Napoli, Inter, Milan, Roma e Lazio”.

Le parole sono dell’agente Fifa, Alessio Sundas, titolare della Sport Man, che, nel ruolo di mediatore per una multinazionale pronta a sponsorizzare l’operazione, ha ufficialmente chiesto al Real Madrid la disponibilità a cedere il cartellino di Francisco Román Alarcón Suárez, noto come Isco, centrocampista della nazionale spagnola.

“Siamo in presenza di un vero campione – prosegue il manager Sundas – un giocatore classe 1992 che ha già vinto 1 Liga, 1 Coppa di Spagna, 1 Supercoppa di Spagna, 4 Champions League, 3 Supercoppe europee e 3 Mondiali per club. Isco potrebbe permettere alle squadre di vertice della Serie A di lottare alla pari contro la Juventus che si presenterà ai nastri di partenza con campioni del calibro di Ronaldo, Dybala, Cancelo, inseriti in un organico che da anni domina il calcio italiano. Lo spirito delle operazioni della Sport Man è quello di portare i più grandi giocatori del mondo nei club italiani per restituire al nostro campionato l’importanza di un tempo e non annoiare i tifosi con esiti già annunciati ancor prima del fischio di inizio. Pochi giorni fa avevamo proposto pubblicamente, anche con un video su youtube, di avviare una colossale operazione economica per portare Lionel Messi al Napoli, purtroppo non abbiamo avuto alcun riscontro dal presidente De Laurentis.  Ora, con lettera ufficiale, abbiamo contattato il Real Madrid per il cartellino di Isco, proponendo una intermediazione per il campione spagnolo. Attendiamo un riscontro dai più importanti club italiani, la nostra proposta è molto seria, una multinazionale è pronta ad intervenire in modo significativo nell’operazione”.