International Day of Yoga

0
32

In occasione del decimo anno dall’istituzione dell’International Day of Yoga da parte dell’ONU, celebrato ogni anno il 21 giugno in tutto il mondo, tornano le iniziative dello “Yoga Day” promosse dall’Unione Induista Italiana per valorizzare e promuovere la pratica dello yoga, pilastro della religione induista.

 Da Roma a Torino, da Savona a Milano, in diverse città italiane gli storici templi dell’UII, i parchi, i chiostri di dimore storiche e le piazze saranno i luoghi protagonisti di giornate in cui celebrare e praticare lo Yoga con diverse iniziative a partecipazione gratuita, in programma dal 19 al 23 giugno 2024.

“Le nostre radici, il futuro di tutti”, è questo il messaggio lanciato dall’Unione Induista Italiana e il claim scelto per l’edizione 2024. Una celebrazione che si presenta come un invito a praticare lo yoga, come cura di sé stessi e di tutto ciò che vive. Un richiamo a riscoprire e ritornare all’essenziale, alla sorgente di infinita pace che risiede dentro ciascuno di noi, per scoprire le proprie radici e scrivere un futuro più consapevole in termini ambientali e sociali.

«La pratica dello yoga ci guida verso una trasformazione interiore che promuove valori universali di rispetto, non violenza, compassione e unità – dichiara Svamiji Yogananda Ghiri, Fondatore dell’Unione Induista Italiana -. In un mondo oscurato da conflitti e divisioni, lo yoga emerge come strumento potente che conduce verso un cambiamento personale e collettivo. L’invito che vogliamo fare a chi prenderà parte a queste giornate è quello di abbracciare la pratica dello yoga non solo come un’attività fisica, ma come un percorso verso la pace interiore. Una pace che possiamo coltivare dentro di noi, ma che ha il potere unico di irradiarsi anche all’esterno. È un’occasione per fare un passo verso la costruzione di una società più armoniosa e giusta, dove la non violenza e il rispetto reciproco siano i pilastri fondamentali».

Per i 10 anni di celebrazioni della Giornata Internazionale dello Yoga l’invito dell’UII è quindi quello di partecipare agli eventi con apertura di cuore e mente, per scoprire il potere trasformativo dello yoga, un termine affonda le radici nella parola sanscrita yujir, che significa “unire”, “mettere insieme”;una partica antica che attraverso la conoscenza di sé e del proprio equilibrio riesce a riflettere e generare valori condivisi di positività.

Con queste premesse iniziano le celebrazioni dei 10 anni dello Yoga Day, tra le manifestazioni più importanti per la UII che grazie ai fondi dell’8 x mille ogni anno si fa portatrice di progetti volti a promuovere l’integrazione sociale, culturale e educativa e la tutela dell’ambiente e degli esseri viventi con azioni concrete volte a sostegno di persone, esseri viventi e del pianeta.

 Il programma e tutti gli appuntamenti: https://www.induismo.it/international-day-of-yoga/?utm_source=newsletter&utm_medium=email&utm_content=scopri