IL SEGNO DEL MESE: PESCI

0
109
pesci

Caratteristiche

Sensibili, idealisti, sognatori, altruisti, saggi ma spesso troppo, troppo timidi e disordinati, gli amici dei Pesci sono influenzati dalle attività del pianeta Nettuno che governa insieme a Giove questo segno duale. I Pesci rappresentano il movimento circolare che lega le due parti: da un lato i Pesci ottimisti, gioviali e seri, dall’altro quelli malinconici, tristi o volubili. Sono predisposti alla metafisica, alla filosofia e in genere a tutte le arti e le scienze ma sono molto attratti anche da quelle discipline che prevedano il coinvolgimento del lato spirituale, esoterico e occulto. Romantici e curiosi, si appassionano con forte intensità e coinvolgimento, sia nella vita affettiva che negli interessi, nel lavoro o nello studio. Sotto questo segno sono nati Amerigo Vespucci, Chopin, Michelangelo Buonarroti, Gabriel Garcia Màrquez, Lucio Dalla, Lucio Battisti e Carlo Goldoni.

Mito e costellazione

Il mito legato a questo segno è di origine Babilonese, successivamente ereditato dal mondo greco. La mitologia greca racconta, secondo una delle versioni, che Afrodite ed Eros, per sfuggire alla furia di Tifone, mostro orrendo dalle cento teste di drago che lanciava fiamme dagli occhi, si gettarono nel mare. Vedendoli annegare il dio Nettuno commosso li fece trarre in salvo da due delfini legati tra loro con una corda. Giove infine li immortalò nel cielo stellato insieme alle altre costellazioni. In astronomia la costellazione dei Pesci o Pisces in latino, è piuttosto debole ma contiene al suo interno molte stelle doppie e galassie. Nel cielo forma una suggestiva V dove la stella più luminosa si chiama Alrisha, “il nodo” che tiene uniti i due pesci. Tra le curiosità legate a questa costellazione c’è quella del legame con la nascita di Gesù: quando nacque, ci fu una importante congiunzione tripla tra Giove, Saturno e Marte nella costellazione dei Pesci, un fenomeno che ha portato alla identificazione nel cielo della Stella di Betlemme o Stella cometa seguita dai Magi per trovare il Santo Bambino. La nascita di Gesù corrisponde anche all’ingresso nell’era astrologica dei Pesci. Il simbolo di Gesù, nella iconografia Cristiana è proprio il pesce.

Oroscopo 2021

La sfida maggiore da raccogliere in questo anno sarà quella di una crescita a livello personale in campo soprattutto sociale, in particolare per quei Pesci che sono molto introversi, eccessivamente timidi e poco aperti verso gli altri. Sviluppando questa apertura nei confronti del mondo attorno a voi aumenterete anche la fiducia in voi stessi: tutti gli altri campi della vita da quello sentimentale e familiare a quello lavorativo e sociale gioveranno di questa crescita consentendovi di raggiungere buoni risultati. Se sarete tenaci e intraprendenti, l’autunno vi porterà tante soddisfazioni e la realizzazione delle idee che con tenacia porterete avanti. Dalla metà dell’anno saranno favoriti i progetti di vita insieme al partner e in generale tutte quelle iniziative che coinvolgeranno come soggetto base la famiglia. Questo sarà un ciclo che vi darà tante opportunità e porterà buoni frutti a chi vorrà coglierli.

Oroscopo letterario

Quest’anno sarete irresistibili e vi apprezzeranno in molti ma ricordate che spesso le cose più vere, quelle che desiderate nel profondo, sono proprio vicino a voi. Una buona lettura in questo senso è “La Locandiera” di Carlo Goldoni.

Astrocucina

In un anno dove è richiesta molta energia da spendere, sarà necessaria una buona alimentazione per bilanciare l’importante carico di impegni e di emozioni che dovrete sopportare. Cibi depurativi e ricchi di vitamine come le fragole, lo yogurt e la frutta fresca e secca ma anche la lattuga e le lenticchie, saranno di sicuro beneficio. Non esagerate con la cioccolata e i dolci.

a cura di Pamela Stracci