IL LIBRO “GIGI PROIETTI NON MI TRUCCO E SO’ MANDRAKE”

0
124

Presentazione libro a Formello, presso Sala Grande di Palazzo Chigi, domenica 29 gennaio, ore 17,30. 

Si intitola “GIGI PROIETTI NON MI TRUCCO E SO’ MANDRAKE”, il libro del regista-scrittore Italo Moscati, edito da Castelvecchi, che verrà presentato a Formello, nella Sala Grande di Palazzo Chigi, domenica 29 gennaio alle ore 17,30.

locandina moscati

A moderare l’incontro letterario sarà il prof. Paolo Giuntarelli, Dirigente della Regione Lazio, con la partecipazione dell’autore Italo Moscati e l’attore e doppiatore Franco Picchini

L’evento, che fa parte di una kermesse “FORMELLO INCONTRA”, organizzato dalla cultrice, Ivana Minguzzi, vedrà la presenza del Sindaco di Formello, dott. Gian Filippo Santi.

«Gigi Proietti se n’è andato in fretta, troppo. È uscito dallo spettacolo come i colleghi Federico Fellini, Alberto Sordi, Carlo Lizzani. Nato nel 1940, era un ruscello fresco, un bell’atleta della durata, un pischello, un malandrino, con sorrisi in corsa. Non ha potuto battersi e vincere, fino in fondo, contro Roma: immobile, confusa, dominata da incapaci. Non come i suoi colleghi illustri, che avevano trovato continuità, successi, premi, protezioni nella Roma più corrotta di ieri e ieri l’altro. Avrebbe voluto impedire, allontanare la città da inganni, affarismi, pigrizia, bande, malaffare; ma doveva battersi contro le scene e gli schermi, cantare, giocare, soprattutto non farsi prendere dal deterioramento nelle abitudini. E poi, a un certo punto, non ce l’ha fatta più. Roma è rimasta sola? Sola, senza la forza dei suoi artisti, dei grandi nomi fondatori di avventure? Gigi si è impegnato nello spettacolo, nella televisione, nel teatro unendosi a personaggi come Carmelo Bene, alle avanguardie, ha fatto tutto e anche di più. Era impetuoso e irresistibile. Ha lavorato con passione, genialità. Ma si è trovato solo».

La partecipazione all’evento è gratuita e aperta a tutti.