Il lavoro svolto dai vigili del fuoco

0
153
vigili del fuoco

Omaggio alla figura professionale che si occupa di garantire la sicurezza dei cittadini, dell’ambiente e dei beni della collettività.

L’Associazione Culturale “DONNA” di Ladispoli, rappresentata dalla Presidente Maria Teresa Corrao, comunica il conferimento della Delega all’associata Paola Laconi, per guardare da vicino il delicato mestiere dei Vigili del Fuoco.  Più che mestiere possiamo definire il loro operato una missione, pertanto alla nostra Delegata abbiamo chiesto di scrivere in modo dettagliato la passione, gli hobby nonché i veri sentimenti dei Vigili del Fuoco e delle loro famiglie.

La passione, un hobby, non ti stanchi mai, sei lì che esegui il tuo sapere, che sia un dipinto, o in cucina, è passione. La passione può essere un tuo compagno o compagna, l’amicizia , ma se ti capita un mestiere hai vinto per sempre. Il mestiere è come stare sempre in ferie , sempre in vacanza , questo diceva mio padre: se ti piace il tuo lavoro è essere per sempre felici e completi. Ci sono mestieri che durano tutta la vita , come gli attori, ma ci sono mestieri che possono spezzare la tua vita. Questo si chiama amore per la vita altrui, rischiare la propria vita per altri individui: la polizia i carabinieri , i medici. Ma c’è un mestiere che comprende il tutto, quello del  vigile del fuoco. Lavorano in ampia gamma di colori, ed ogni tanto dovrremmo ricordarci di loro. Molti morti, per salvare la vita, la natura, l’uomo. Senza contare che dietro di loro ci sono persone che li amano, che sia una moglie che sia una mamma, un padre, i figli.  Faticosamente appoggiano la loro pazzia di essere nel rischio ogni giorno , ogni sera , ogni notte , ogni secondo. Le paure quando squilla il telefono, il terrore di rispondere. Si assume un atteggiamento di coraggio di speranza che non sia quello che pensano, un respiro profondo si sentono mancare il sangue sembra gelarsi nel corpo…e si risponde con grande fatica. Molte volte sono amici, ma a volte sono chiamate di allerta e disperazione. Solo a tal pensiero mi manca l’aria mi sento male perché immagino la loro disperazione. Pregando Santa Barbara che li protegga per sempre e che sia sempre al loro fianco. Santa prediletta e amorevole madre e sorella dei vigili del fuoco“.

L’Associazione Culturale “DONNA”
La Presidente