Il Comitato Commercianti Ladispoli prende posizione sulla Festa del Mare

0
669

Riceviamo e pubblichiamo. A nome del direttivo del Comitato Commercianti Ladispoli vogliamo dare delle delucidazioni a titolo chiarificatore. Il comitato nasce a tutela e promozione della categoria commercianti dello snodo cittadino che da Piazza Marescotti, passando per le sue vie laterali e l’arteria centrale, sale fino alla stazione , avrà lo scopo unico , di lavorare con questo obiettivo in armonia con l’amministrazione comunale e con le associazioni gemelle che si occuperanno di organizzare eventi a Ladispoli .

Vogliamo quietare la polemica che sta nascendo sulla volontà di ostacolare l’iniziativa Fiera del Mare organizzata da Unicom , con cui abbiamo già, tra l’altro , collaborato, smentendo categoricamente l’alveare di chiacchiere che sta mettendo in difficoltà un rapporto disteso e collaborativo . Il CCL vuole, con le proprie iniziative creare un ponte tra il lungomare ed il viale in un clima di collaborazione. Le richieste avanzate al comune : chiusura del viale,possibilità di stalli gratuiti e uno spazio pubblicitario nel tratto di lungomare , non vogliono essere a scapito della Fiera ,ma a estensione della stessa e ci aspettiamo che sia l’amministrazione a provvedere , nella ricerca di una soluzione che accontenti tutti . Gli amici di Unicom sono alleati e non antagonisti e a loro va la nostra stima ed il nostro sostegno .
Per quanto riguarda le illazioni sul fatto che il direttivo sia in opposizione rispetto all’attuale amministrazione, dovuta al fatto che alcuni membri del comitato abbiano un trascorso politico, rispondiamo che i 15 membri del direttivo hanno un impegno civico che NULLA ha a che fare con impegni politici, smentiamo categoricamente l’accusa di essere in opposizione con l’amministrazione con la quale stiamo collaborando con il fine unico di fare bene per la nostra città . Il direttivo rappresenta 83 attività ognuna facente capo ad un amministratore, il direttivo si impegna, come ha sempre fatto , a dar voce a tutti e nello statuto è stato scritto che :chiunque avesse incarichi politici dovrà immediatamente abbandonare il direttivo. L’amministrazione darà certamente voce a tutti, nel solo interesse di Ladispoli , il tavolo di discussione che si è aperto è tra imprenditori ad amministrazione e nulla di più .
In ultimo: la paternità di questo comitato va riconosciuta a tutti coloro che hanno una visione del commercio moderna e all’avanguardia , tutti abbiamo portato idee e spunti , dagli imprenditori più in vista ai piccoli imprenditori più defilati. Il comitato trova oggi terreno più fertile anche grazie ad un importante cambio generazionale avvenuto, naturalmente, nel settore. Siamo tutti una risorsa e a tutti va il nostro più sincero ringraziamento . Alla attuale amministrazione , all’assessore di competenza Patrizio Falasca e all’assessore alla sicurezza Amelia Mollica Graziano va il nostro grazie per l’ascolto, il supporto e la disponibilità a cui chiediamo di dare continuità e concretezza .
Grazie a tutti
                                                                                                            Il direttivo del CCL