Il calendario sorride al Ladispoli per le ultime 4 giornate di campionato

0
162
Alcune fasi della gara di andata quando il Ladispoli fu sconfitto a Cassino grazie a due calci di rigore molto discutibili

Come abbiamo scritto in questi giorni, a 4 turni dalla fine del Girone G della Serie D per il Ladispoli è il momento di iniziare a fare i conti e giocare col calendario delle gare sempre sotto’occhio.La zona salvezza è molto fluida, ci sono sei squadre raccolta in appena 5 punti, sono in programma scontri diretti decisivi, per i rossoblu c’è la seria possibilità di agganciare la permanenza in Serie D senza passare dagli spareggi. In caso contrario, è vitale arrivare al 15 o 16° posto per giocare il play out in gara unica tra le mura amiche. Il calendario appare favorevole al Ladispoli, l’ultimo serio ostacolo sarà il Cassino domenica prossima in casa, poi arriveranno tre partite, di cui due in casa, che potrebbero lanciare i ragazzi del mister Cotroneo verso la salvezza. Dicevamo di leggere il calendario perchè già nel 35° turno sono in programma partite importanti. Come Avellino – Budoni ed Anagni – Lupa Roma, gara che può ribaltare tutti gli equilibri in coda. Se la Lupa Roma, che sta giocando molto bene in questo periodo, dovesse espugnare Anagni si riaprirebbero tutti i discorsi, anche considerando che l’Ostia Mare sul campo della capolista Lanusei ed il Castiadas a Monterosi difficilmente faranno punti. Il Ladispoli deve ottenere un risultato positivo col Cassino anche per non perdere terreno dalla Torres che potrebbe facilmente vincere a casa del derelitto Anzio e del Calcio Flaminia che ospita una demotivata Vis Artena.

Poi dal 36° turno, in programma peraltro giovedì 18 aprile per le festività di Pasqua, per i rossoblu inizierà tutto un altro campionato con tre mini spareggi decisivi. Si inizierà ospitando l’ormai demotivata Albalonga nella giornata in cui ci sarà lo scontro diretto Ostia Mare – Calcio Flaminia, il Castiadas farà visita al Cassino e soprattutto si giocherà lo scontro salvezza Torres – Anagni. Solo il Budoni che ospiterà l’Atletico Fregene sembra in grado di fare punti decisivi.

Ed andiamo ora al 37° turno, a nostro parere decisivo per il Ladispoli.

I rossoblu faranno visita al retrocesso Anzio, gara da vincere a tutti i costi. Nella stessa giornata sono in programma Calcio Flaminia – Trastevere, Avellino – Torres, Lanusei – Budoni, Latte Dolce Sassari – Ostia Mare, Anagni – Latina e Castiadas – Aprilia. Come si può capire, vincendo ad Anzio il Ladispoli potrebbe rosicchiare punti vitali alle dirette concorrenti.

Per arrivare al 38° ed ultimo turno di campionato quando i rossoblu si giocheranno tutto in casa contro l’Anagni domenica 5 maggio. Uno scontro diretto da dentro o fuori. Ma nella stessa giornata le avversarie per la salvezza non se la passeranno bene visto che l’Ostia Mare riceverà il lanciatissimo Monterosi, Budoni – Flaminia se la vedranno nello scontro diretto, il Castiadas farà visita alla Vis Artena e la Torres ospiterà l’Atletico Fregene. Insomma i presupposti per salvarsi ci sono tutti, ma occorre giocare col calendario e la calcolatrice in mano. Tanto per essere chiari, pareggiare col Cassino e vincere le tre gare successive, di cui due in casa, potrebbe essere il viatico migliore per acciuffare la salvezza. Insomma, tutto è ancora molto aperto.