I sindacati elogiano il Comune di Ladispoli per il nuovo appalto di igiene ed ambiente

0
288
tar

Riceviamo e pubblichiamo.Le RSU del servizio di Igiene Ambientale del Comune di Ladispoli, intendono evidenziare l’impegno dell’Amministrazione Comunale. Il servizio migliorerà attraverso una serie discelte, inserite nel nuovo bando di gara per il servizio di Igiene Urbana, in particolare sottolineiamo delle novità come i presidi temporanei durante i giorni di raccolta, che permetteranno agli operatori di effettuare la raccolta più agevolmente e con risparmio dei tempi di percorrenza. Altra novità, lo spazzamento manuale, che verrà rafforzato con il potenziamento di operatori sul territorio e che consentirà una maggiore pulizia nelle vie interessate  con conseguente apprezzamento da parte dei cittadini, anche nei confronti dei dipendenti. Appreziamo tra l’altro l’attenzione rivolta dall’Amministrazione Comunale, non solo nei confronti dei cittadini, ma anche nei confronti dei lavoratori del servizio, infatti nel nuovo capitolato, è stata inserita la clausola di salvaguardia art.6 CCNL di categoria (cambio appalto tra aziende). Con soddisfazione, apprendiamo che per quanto concerne i proventi fino a ora destinati alla sola azienda che svolgeva il servizio, l’Amministrazione Comunale ha di fatto destinato una quota dei proventi del rifiuto differenziato anche ai lavoratori del servizio, questo, comporterà ancora più impegno dei dipendenti e il miglioramento  del servizio e la qualità del rifiuto. Le RSU e i lavoratori, esprimono soddisfazione per il nuovo appalto e chiedono un incontro con l’Amministrazione Comunale.

Le RSU

Raffaele Di Salvatore

Francesca Cerchi

Emanuele Felli