“I fatti accaduti in via Palermo a Ladispoli sono gravissimi”

0
756
Angelo Bernabei

“I fatti accaduti in via Palermo a Ladispoli sono gravissimi e non debbono essere sottovalutati dalle autorità preposte alla sicurezza”.

Le parole sono del coordinatore del Codacons, Angelo Bernabei, che ha preso posizione dopo la vasta diffusione sui mass media della notizia del ripetuto lancio di oggetti, anche pericolosi, nel giardino di un appartamento al civico 97/c della centrale strada di Ladispoli.

” Quando si mette a repentaglio la sicurezza delle persone addirittura dentro le loro case – afferma Bernabei – significa che siamo davanti a veri e propri delinquenti che debbono essere individuati e puniti dalla legge. Abbiamo letto che sarebbero potuti perfino svilupparsi degli incendi con conseguenze drammatiche. Siamo certi che le forze dell’ordine sapranno fare piena luce sulla vicenda. È palese come a Ladispoli sia necessario un giro di vite, nessuno può pensare di fare il bello e cattivo tempo, da via Palermo parte un inquietante segnale che non deve essere sottovalutato. Quando si arriva al lancio degli oggetti dalle finestre significa che il tempo sta scadendo, occorrono interventi esemplari. Invitiamo il sindaco Alessandro Grando ad adottare i dovuti provvedimenti”.