Guardie Zoofile: a Bracciano aperte iscrizioni III corso

0
1093
Guardie Zoofile

Al via a Bracciano il 3° corso di formazione per aspiranti guardie zoofile organizzato dal N.O.G.R.A (NUCLEO OPERATIVO GUARDIA RURALE AUSILIARIA).

La guardie zoofile del N.O.G.R.A. Bracciano sono pubblici ufficiali ed agenti di polizia giudiziaria che effettuano attività di tutela, controllo e repressione degli illeciti e dei reati verso animali. Il servizio a cui sono destinate è stabilito dalla legge 189/2004, dalle ordinanze ministeriali, dai regolamenti e nello specifico riguarda la protezione degli animali e la tutela del patrimonio zootecnico. I verbali redatti dalle guardie zoofile, quali pubblici ufficiali, hanno forza di atto pubblico e costituiscono prova in giudizio fino a querela di falso. L’inizio del corso è fissato per il 23 settembre 2023.

Per partecipare al corso è necessario possedere i seguenti requisiti:

– essere maggiorenne

– avere un grado di istruzione minima di licenza media

– non aver riportato condanne penali

– avere la residenza nella provincia di Roma

Le Guardie Zoofile, grazie alla legge 20 luglio 2004, n. 189, hanno le funzioni e le qualifiche di polizia amministrativa e di polizia giudiziaria per ciò che concerne gli animali d’affezione.

L’attività di Guardia Zoofila viene svolta a puro titolo di volontariato

Per informazioni cell / WhatsApp 3204472051 email nograbracciano@libero.it

La Guardia Rurale Ausiliaria, è accreditata e riconosciuta dal MINISTERO DELL’AMBIENTE E DELLA SICUREZZA ENERGETICA, con Decreto Ministeriale del 30 Luglio 2013, volta al riconoscimento previsto dell’Art.13 della Legge del 08 Luglio 1986, n°349, pubblicata in Gazzetta Ufficiale del 21 Agosto 2013, n° 195.

I componenti del distaccamento di Bracciano sono Operatori altamente specializzati, che gratuitamente, sono al servizio dei cittadini e delle Istituzioni. Gli operatori, sono riconoscibili per le inconfondibili divise verdi. La struttura dispone di un’auto dotata di permessi ed attrezzature per il salvataggio e la cattura di animali in pericolo di vita, ovvero in difficoltà. Si occupano di prevenzione dei reati contro gli Animali e dei reati inerenti l’uccisione, la vendita, il trasporto di animali protetti e loro derivati, oltre alla fauna selvatica protetta dalla Convenzione Internazionale di Washington sul commercio Internazionale delle specie minacciate di estinzione, denominata C.I.T.E.S. (Convention on International Trade of Endangered Species).

Prevengono e reprimono tutti i reati contro gli animali, ai sensi delle Leggi vigenti in materia di tutela degli Animali e sono poste a difesa del patrimonio forestale, delle bellezze naturali, delle acque pubbliche, dell’Ambiente e dell’ecosistema, nonché le violazioni alle prescrizioni del Codice Penale. Svolgono inoltre opera di soccorso pubblico in caso di infortuni o calamità, costituendo un apposito gruppo operante nel campo della Protezione Civile e Zoofila, in collaborazione con quanti sono istituzionalmente preposti a detti scopi.