Governo Civico: insieme per continuare a cambiare Cerveteri

0
644
Nuovo Piano Regolatore, Trasporto Pubblico Locale e Lungomare: tre cose che nessuno mai aveva fatto prima

Sono stati cinque anni lunghi e intensi quelli appena trascorsi. Cinque anni in cui partendo da una città in forte difficoltà, con situazioni disastrose ereditate su tutti i fronti, insieme al Sindaco Alessio Pascucci abbiamo gettato importanti basi per cambiare di Cerveteri, lontani dagli interessi delle lobby e dei poteri forti.
Insieme alle altre forze della coalizione ESSERCI abbiamo dato vita ad un lungo lavoro per predisporre e dare alla città un nuovo Piano Regolatore, un atto che la città attendeva da più di mezzo secolo. Inutile sottolineare quanto il vecchio piano fosse ormai del tutto obsoleto e incapace di rispondere alle esigenze di una città oggi profondamente diversa dall’epoca in cui fu pensato, negli anni ’60.
Per disegnare il nuovo PRG l’Amministrazione ha avviato un lungo percorso di partecipazione con i cittadini. Una scelta che abbiamo fortemente appoggiato perché crediamo che ogni decisione importante vada presa coinvolgendo i cittadini, e agendo nel massimo della trasparenza e del confronto, due punti cardine della nostra visione politica.
Oggi, come Governo Civico siamo orgogliosi di quanto fatto da questa Amministrazione, che è ormai pronta a portare in Consiglio comunale una variante al piano regolatore generale che salvaguarda e valorizza il territorio, e che sarà il punto di partenza per la rinascita economica ed occupazionale della città.
Quando, però, pensiamo al cambiamento, dobbiamo pensare anche ai servizi quotidiani e legati alle esigenze di tutti i cittadini. Come il nuovo servizio di trasporto pubblico locale, realizzato – con una scelta innovativa e vincente – in modo integrato con la vicina Ladispoli, con il quale sono stati aumentati i collegamenti tra le frazioni e i servizi pubblici. Perché un territorio non può essere frastagliato, o non nascerà mai quel senso di identità e di comunità che è alla base di ogni cambiamento e di ogni progetto di sviluppo.
Identità significa anche valorizzare il territorio. L’Amministrazione Pascucci ha fatto più di chiunque altro a favore del nostro Sito UNESCO e per rilanciare il turismo culturale. Ma anche il mare è parte caratterizzante della nostra identità turistica. Per questo si è lavorato per un progetto da 1.220.000 euro, presto in cantiere, per la riqualificazione del Lungomare di Cerveteri. E merita un plauso l’Amministrazione Comunale perché è riuscita ad ottenere per questo intento un finanziamento di ben 790mila euro dalla Regione Lazio. Quanti politici avevano promesso da vent’anni a questa parte la riqualificazione del Lungomare? Nessuno lo aveva mai fatto. Governo Civico è orgoglioso di esserci stato e di aver operato, con i propri rappresentanti in Giunta e in Consiglio, per arrivare a questo risultato.
In vista delle prossime Elezioni Comunali, Governo Civico per Cerveteri sarà al fianco del Sindaco Alessio Pascucci, convinti che la strada segnata in questi cinque anni di amministrazione è quella giusta. Ovviamente, saremo insieme a tutte le altre forze della Coalizione ESSERCI e alle altre forze politiche di Cerveteri che intendono costruire insieme a noi i prossimi cinque anni di buon governo della città. Cerveteri è stata mortificata da decenni di discontinuità dell’azione amministrativa e dalla frantumazione politica; la nostra Coalizione ha invece governato con continuità con il Sindaco Alessio Pascucci per cinque anni.
Con la coerenza e la passione che ci ha sempre contraddistinto, Governo Civico ci sarà: per continuare a cambiare Cerveteri.