Gita domenicale alla “Città che muore”

0
201
città che muore

Siamo a Civita di Bagnoregio in provincia di Viterbo

civitaA circa 100 km da Ladispoli si trova “la città che muore”, un luogo magico facile da raggiungere. Si percorre a piedi un ponte sospeso, a circa 30 metri di altezza, una vista mozzafiato nella natura, nel silenzio assordante. Non si fatica quanto si immagina vedendolo a distanza, giunti al Belvedere sembra un’impresa impossibile. Ma non lo è affatto.

Arrivati ai piedi della scalinata si comprende subito quanto non sia una “città che muore”,  nome dato a causa della costante erosione delle rocce di tufo su cui si trova, sono solo 11 anime a viverla, i fiori, la cura e l’attenzione data ai resti del passato, la rendono viva e incantevole.

Ospita souvenir, osterie, angoli suggestivi dove sorseggiare un aperitivo, sognare, rigenerarsi. Circondati dalle nuvole, si è invasi da un senso di leggerezza, sospesi nel vuoto come il grande portone sulla sinistra, oltre il quale l’eternità!

 

Almeno così sembra guardando la parete di tufo sopravvissuta. Suggestiva anche la piazza, nonostante i lavori in corso. Tutto è rimasto intatto sopra l’altura. Evidenti i lavori manutenzione, sapientemente dosati mantengono l’architettura medioevale: case basse, scalette esterne e vicoli, per un viaggio nel tempo.

L’ingresso è a pagamento, 5 euro a persona (esclusi i bambini e i disabili). Per giungere sul posto si attraversa il centro storico di Bagnoregio tra artigianato, antichi sapori e prodotti turistici. La posta, il palazzo comunale, la parrocchia, la scuola, la caserma dei vigili e l’ospedale.

 

Tutto nella lunga via dei Donatori di Sangue, che termina con il Belvedere: la porta verso la “città che muore”. Fondata dagli etruschi 2500 anni fa, lentamente Civita si sta sgretolando, da qui il nome, datogli  dallo scrittore Bonaventura Tecchi. La meta ideale per una gita domenicale.

 

 

Città che muore
Il ponte che collega la città che muore al resto del mondo
Civita di Bagnoregio
Oltre la parete, il cielo
Civita
Centro storico Bagnoregio