GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO

0
132

SANTA MARINELLA: UNA MOSTRA PERMANENTE NEL COMUNE.

Venerdì 24 settembre, alle ore 11, in occasione della celebrazione delle “Giornate Europee del Patrimonio” si inaugura presso la nuova sede del Comune di Santa Marinella la mostra “Santa Marinella: un patrimonio da scoprire”, curata dal Polo Museale Civico, in collaborazione con il Gruppo Archeologico del Territorio Cerite, sponsorizzata dalla società multinazionale PQE Group.

L’iniziativa culturale dota la sede comunale di un percorso didattico – illustrativo permanente che racconta il ricco patrimonio storico archeologico della “Perla del Tirreno”, un patrimonio in gran parte ancora da conoscere e valorizzare.

Numerosi pannelli fotografici con relative schede descrivono insediamenti etruschi, ville, peschiere, statue, iscrizioni romane, ponti dell’antica via Aurelia, i castelli medievali e le torri rinascimentali che attraverso i secoli sono giunte a noi, costituendo testimonianze storiche di grande valore per il territorio. Su un apposito schermo predisposto in una sala saranno proiettati a ciclo continuo diversi contributi video dedicati a Santa Marinella e ai suoi beni culturali.

La mostra è destinata ad avvicinare i residenti e i turisti alla conoscenza del notevole patrimonio della città che attende di essere riscoperto e valorizzato per contribuire allo sviluppo civile e culturale dei cittadini e all’ulteriore arricchimento della proposta turistica.

Venerdì 24, presso l’aula consiliare, il sindaco Avv. Pietro Tidei, insieme al direttore del Polo Museale Civico, curatore della mostra, Dott. Flavio Enei e al Dott. Pierpaolo Mazzuca per la società PQE Group, presenteranno l’importante iniziativa insieme alla delegata Paola Fratarcangeli e il presidente del GATC Paolo Marini.

Santa Marinella “Città della cultura 2021” onorerà le “Giornate Europee del Patrimonio” mettendo a disposizione dei propri cittadini e soprattutto delle scuole di ogni ordine e grado una sede comunale dove si potrà imparare a conoscere le testimonianze che raccontano la storia e l’archeologia del territorio in cui si vive quotidianamente.