Giornata nazionale delle famiglie al Museo : Laboratorio “I nostri antenati Etruschi”

0
208

09 Ottobre 2022 . “F@Mu 2022 – FAMIGLIE AL MUSEO”

Il Parco Archeologico di Cerveteri e Tarquinia partecipa per la prima volta alla Giornata nazionale delle famiglie al Museo – F@Mu 2022 – che quest’anno ha come titolo “Diversi ma Uguali”.

Cerveteri, Necropoli della Banditaccia
Tarquinia, Museo Archeologico Nazionale
Ingresso: Adulto € 6,00
Dai 18 ai 25 anni € 2,00
Gratuito per minorenni

Il tema parte dal presupposto che la valorizzazione della diversità (culturale, fisica, cognitiva) sia strumento indispensabile di inclusione sociale. F@Mu 2022 parlerà ai bambini di inclusione, unicità, accoglienza riflettendo anche su un’altra tematica di grande importanza che è l’accessibilità museale.

Per trasmettere i valori di questa edizione – l’accoglienza, la gentilezza, la tolleranza, l’unicità – testimonial ufficiale dell’evento sarà Geronimo Stilton, il famoso topo giornalista amato dai bambini di tutto il mondo, nato da un’idea di Elisabetta Dami.

Il PACT accoglierà i giovani visitatori nelle due sedi di Cerveteri, presso la Necropoli della Banditaccia e di Tarquinia, presso il Museo Archeologico Nazionale con due laboratori a tema dalle ore 10:00 alle ore 13:00

NOI E GLI ETRUSCHI
Tarquinia: Museo Nazionale Archeologico
Ore 10:00: Appuntamento nel cortile del Museo e distribuzione del Taccuino diversi ma uguali con Geronimo Stilton ai bambini. Visita tematica alle collezioni del Museo per conoscere la civiltà degli Etruschi di Tarquinia e interazione con i bambini.

Laboratorio di disegno: Cerca il volto che ti ha colpito di più o in cui ritrovi un tratto caratteristico del tuo volto o di quello di un tuo conoscente.

LA CERAMICA ANTICA ETRUSCA
Cerveteri: Necropoli della Banditaccia
Ore 10:00: Appuntamento all’ingresso della Necropoli e distribuzione del Taccuino diversi ma uguali con Geronimo Stilton ai bambini Visita guidata alla Tomba dei Capitelli e alla Tomba della Casetta.
Laboratorio ceramico con dimostrazione dei segreti, delle tecniche e dei materiali maggiormente utilizzati dagli antichi Etruschi e svelati da due esperti: il ceramista Antonio Amasio (Naac Onlus), ed il ceramografo Roberto Paolini (Pithos Ancient Reproductions) con successiva esperienza tattile per i bambini presenti.