FOCUS SUL METODO MÉZIÈRES

0
198
MÉZIÈRES

“La causa del dolore non è mai là dove si manifesta”. Questo è il principio fondamentale della metodica che prende il nome dalla fisioterapista Françoise Mézières, colei che ha messo a punto questo metodo rivoluzionario di fisioterapia e rieducazione posturale.

Avendo individuato la causa di molti disturbi artrosici e posturali nell’accorciamento delle catene posturali del nostro corpo, Mézières elaborò dei principi che riconoscono ancora oggi la loro validità e scientificità, poiché basati sull’anatomia e biomeccanica del corpo umano. Tali principi consentono di mettere in atto una riabilitazione individuale ad approccio globale che, attraverso il ripristino delle simmetrie corporee, favorisce il recupero funzionale e indolore dei movimenti.

metodo MÉZIÈRES

COME SI APPLICA

Durante la seduta il paziente viene messo in “postura Mézières”, una posizione tale che, mettendo in tensione tutta la catena muscolare posteriore, consente di ottenere il fluage, allungamento definitivo dei tessuti a cui mira la terapia. È soprattutto in questo che la metodica si differenzia dal comune stretching. Il paziente lavorerà sulla propria respirazione poiché grande importanza è data alla respirazione e al movimento del diaframma, muscolo della respirazione ma anche della statica vertebrale. Contemporaneamente a questo il fisioterapista individua i punti di maggiore tensione per scioglierli, lavorando selettivamente sui singoli muscoli.

Le particolari posture usate durante l’applicazione della metodica consentono al corpo di ‘esprimere’ la causa del dolore sia essa fisica che psico – emotiva.

QUALI SONO GLI OBIETTIVI

• Ripristinare un’adeguata elasticità del diaframma fondamentale organo della respirazione, della statica vertebrale e del benessere viscerale

• Allungare i muscoli, tendini e fasce della catena posteriore che tendono all’accorciamento

• Recuperare le simmetrie corporee per alleviare dolori

• Migliorare la qualità della vita delle persone che convivono con il dolore.

metodo MÉZIÈRES

COSA CURA

La terapia è molto complessa proprio perché rivolta alla cura di tuto il corpo, si parla per questo motivo di “approccio globale”. Contemporaneamene si trattano problemi della colonna vertebrale (artrosi, nevralgie, discopatie, problemi muscolari), delle spalle, come la periartrite o la spalla dolorosa, problemi alle ginocchia dovuti ad alterazioni dell’asse articolare (ginocchio varo/ valgo con conseguente artrosi e menscopatia), dei piedi e molto ancora. La cosa importante da ricordare è che la fisioterapia è efficace non quando è rivolta ai sintomi ma quando risolve la causa del dolore.

a cura di
Noemi Cecere