Floorball, I Terzi: Martina Falchi e Marta Pelliccioni protagoniste in Svezia ed Estonia

0
158

Per le due atlete della Black Lions titoli di Player of the Match e di Player of the Team. Sport etrusco protagonista in due prestigiose competizioni internazionale nei giorni scorsi.

Le atlete della Black Lions de I Terzi Martina Falchi e Marta Pelliccioni si sono infatti distinte con le loro straordinarie prestazioni ai Mondiali femminili di Floorball in Svezia e alle qualificazioni mondiali di Saku in Estonia.

Nel dettaglio, si tratta di Martina Falchi, insignita del premio di Player of the Match in Svezia, e di Marta Pelliccioni, stella della Nazionale Under 19, che in Estonia ha ottenuto sia il titolo di Player of the Match che di Player of the Team.

“Mi complimento con Martina e con Marta e con tutto il team della Black Lions – dichiara Federica Battafarano, Assessora alle Politiche Culturali e Sportive del Comune di Cerveteri – entrambe, con una grande prestazione hanno fatto onore ai colori di una importante e prestigiosa realtà sportiva del nostro territorio, che da anni lavora per uno sport che sebbene sia meno famoso o mediaticamente ricco come lo è il calcio o altre discipline, coinvolge tantissimi atleti pieni d’amore e passione. A queste due giovanissime atlete, a Dario Falchi, anima della Polisportiva e a tutti gli atleti, le mie congratulazioni e l’augurio di un futuro sportivo roseo e pieno di soddisfazioni personali e di squadra”.

Il floorball, chiamato alternativamente unihockey, è uno sport di squadra praticato ufficialmente in oltre 74 nazioni. Il floorball è una versione indoor dell’hockey su ghiaccio, giocato però senza pattini né protezioni. Una disciplina in continua crescita, che man mano sta riscuotendo un successo e una partecipazione sempre più ampi.