Fiera del Mare, un’esperienza indimenticabile

0
329

Riceviamo e pubblichiamo dall’Unione commercianti di Ladispoli. “E stata un’esperienza indimenticabile, Ladispoli intera si e’ messa a disposizione del Mare”.
Questo il commento a caldo della Unicom a fine Fiera .
L’esperimento , voluto dall’Amministrazione Comunale del Sindaco Alessandro Grando , di far rivivere pienamente il mare alla città di Ladispoli è riuscito in pieno.
Il fine della Giunta Comunale, in particolare del Vicesindaco e Assessore al Demanio Marittimo Pierpaolo Perretta, era di realizzare un evento diverso da quelli svolti negli anni passati.
La Unicom, investita da questo compito è stata agevolata dalle sinergie messe in campo dall’amministrazione nessuno escluso, E questo ci ha permesso di raggiungere un grande traguardo,
QUELLO DI RENDERE CONSAPEVOLI LE ATTIVITA’ COMMERCIALI CHE IL LUNGOMARE NON E’ SOLO UNA STRADA DOVE FAR SCORRERE LE AUTOVETTURE . Oltre all’Amministrazione comunale, che ringraziamo per la Disponibilità, la Fiera del Mare ha impegnato tutte le realtà sportive di ladispoli che si sono messe a disposizione per realizzare eventi sulla spiaggia e in acqua, con un unico scopo “far divertire i visitatori e cittadini, adulti e piccini in modo del tutto gratuito. Passeggiate in sup , lezioni di voga seduti su un pattino a cura della water academy, provare ad andare sott’acqua grazie al gruppo sportivo Dolphin , le moto d’acqua, dell’associazione Gas Jet , che ha scorrazzato in giro per la costa oltre 150 bambini , la SSD Atletico Ladispoli che si è occupata della realizzazione del torneo di beach soccer, il delegato alla Sanità nonché grande Sportivo ,Roberto Oertel si è occupato insieme a Chiara Pingitore del Beach Volley , l’hotel Villa Margherita ha messo a disposizione la location per il gioco di carte Estivo per eccellenza “IL BURRACO” dove 60 persone dal primo pomeriggio di domenica ,si sono sfidate fino ad oltre la mezzanotte ,ASD Velica Ladispoli e Salotto Rosa hanno colorato meravigliosamente l’ultimo giorno di fiera e tanti altri sport si sono succeduti il tutto coordinato alla perfezione dal Delegato del Sindaco di Ladispoli, alla Promozione di Attività Sportive Acquatiche, Mario Monti. Gli spettacoli hanno regalato emozioni, divertimento con uno sguardo intenso rivolto al sociale.Ospiti. di eccezione sono stati sicuramente i piccoli fratellini Marco e Francesco.

Tiziana Rivale, Claudio Saint-Just, Luigi Petruzzi e Costanza Noci, con il supporto dell’Assessore ai Servizi Sociali Lucia Cordeschi hanno raccontato il bullismo, emozionante ed unica è stata l’esibizione dei ragazzi dell’associazione del Parco degli Angeli, mentre il clou del divertimento è stato il sabato sera con il color party del Dj Francesco.

Per la fiera il segno dell’imprenditoria è stato eccellente ed essenziale, Ladispoli finalmente ha il suo evento estivo quello che darà l’input per la visibilità del mare, degli stabilimenti, delle spiagge, dei ristoranti, strutture che in questo weekend hanno riscontrato una grande affluenza. Infatti sono state stimate oltre cinquantamila persone nella giornata di sabato 30 giugno che hanno affollato tutta la costa di Ladispoli e il viale Italia, zone che ,pur avendole chiuse al traffico tutte contemporaneamente , la viabilità è stata scorrevole. Un grazie particolare all’assessore Mollica Amelia e al Comandante Sergio Umberto Blasi che in modo impeccabile ha diretto gli agenti della Polizia Locale intervenendo tempestivamente nei momenti di difficoltà che si sono presentati durante l’evento e tutta la Protezione Civile, coordinata ineccepibilmente dal Delegato del Sindaco di Ladispoli alle Associazioni di Categoria del Comparto Difesa, Sicurezza e Soccorso Pubblico Salvatore Zingale.

Il punto di massima espressione è stato raggiunto dalle sez.Convegni curata in maniera egregia da Lune Magrini ..che ha visto presenti e partecipativi ,durante la tre giorni , non solo tutti gli amministratori ma anche professori laureati e scienziati che hanno descritto alla perfezione TUTTI gli aspetti passati presenti e futuri del nostro mare .
Unicom si scusa per gli inconvenienti che si sono venuti a creare in merito alla logistica e a causa di difficoltà che si sono sovrapposte, tuttavia i risultati hanno avuto un ottimo riscontro, quindi siamo pronti per poter cominciare a lavorare per la prossima edizione dove ovviamente si andranno a curare tutti quei dettagli figli di elogi e critiche costruttive per poter dare alla città e agli operatori quel rilancio che meritano di avere tutti, nessuno escluso”.

Unicom