Festa del 1 Maggio, Cerveteri commemora le vittime sul lavoro

0
484
comune
Una cerimonia, un momento di raccoglimento per ricordare tutte le vittime sul lavoro.
È quanto organizzato dall’Amministrazione comunale di Cerveteri per la giornata di domani, martedì 1 maggio, Festa del Lavoro, alle ore 11.00 al Monumento dei Caduti nel Parco delle Rimembranze.

“I numeri di questo primo scorcio del 2018 relativo alle morti bianche e agli infortuni sul posto di lavoro sono preoccupanti – ha dichiarato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – una recentissima indagine del Corriere della Sera riporta che solo nella Capitale, sono 65 gli uomini e le donne che hanno perso la vita durante le proprie mansioni lavorative. Un dato che a livello nazionale addirittura si triplica: al 1 aprile di quest’anno, erano già 151 le morti sul lavoro. Una situazione inaccettabile, verso la quale le Istituzioni non possono voltarsi dall’altra parte”.
“È la prima volta che Cerveteri inserisce le celebrazioni del 1 Maggio tra le ricorrenze cittadine – prosegue il Sindaco Alessio Pascucci – un’iniziativa che dall’anno prossimo avrà un suo protocollo ufficiale e che così come avviene per la Festa della Liberazione del 25 Aprile e per la Festa delle Forze Armate del 4 Novembre, vogliamo rendere una vera e propria Festa della nostra città”.